Vai al contenuto

Carlo Carbone

Notaio dal 2011
  • Numero contenuti

    1965
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    14

Carlo Carbone last won the day on May 16

Carlo Carbone had the most liked content!

Reputazione Forum

225 Excellent

2 Seguaci

Su Carlo Carbone

  • Rank
    Plutonium member

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Ancona

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Ciao Alberto, 198 è il costo di ciascun volume (volume 1 in due tomi; volume 2 unico) incluso ebook, in caso di acquisto fino al 31 maggio ; se provi ad aprire le pagine dedicate a ciascun volume, sulla destra trovi offera. Euro 400 è il costo dell'opera intera secondo la promozione "normale", senza ebook però, anche dopo il 31 maggio Carlo
  2. Mi scuso per "l'intrusione"; ma l'argomento mi interessa da sempre, come sa chiunque mi segua e abbia letto le mie pubblicazioni su rivista, e l'interpretazione avallata nel formulario. Mi soffermerei solo sul punto più "critico" del ragionamento a favore della cristallizzazione: il 552 c.c. sarebbe norma "fuori sistema", perchè considera il rinunziante estraneo e perchè presuppone che il legittimario sia erede. Addirittura, dovrebbe l'interprete disapplicarla come fosse un relitto dimenticato da un legislatore, quello del 1942, che al contrario nel LIBRO II dà prova di grande coerenza sistematica. La norma è coerente con l'art. 521 c.c. (chi rinunzia si considera mai chiamato) e con l'art. 536 c.c. (il legittimario è il soggetto a cui è riservata.. una quota di eredità). Il legittimario è tale in quanto ha diritto di essere riconosciuto erede, con l'unica eccezione del legatario che scelga di conseguire un legato in sostituzione di legittima: il terzo comma dell'art. 551 c.c. consente l'imputazione automatica alla quota indisponibile del legato sostitutivo nonostante sia disposizione a titolo particolare e non ereditario. L'art. 551 c.c. è l'unica eccezione alla regola generale per cui il legittimario è erede, intendendosi tale ultima espressione non riferita alla "materialità" del fenomeno successorio, ma al funzionamento di esso: il legittimario è tale anche se non agisce in riduzione, potendo scegliere di non farlo; nel momento in cui si pone un problema di legittima, essa è riconosciuta come quota di eredità. L'unica spiegazione possibile al meccanismo dell'art. 552 c.c. è il ricalcolo delle quote di legittima: se non vi fosse un aumento delle quote riservate ai legittimari non rinunzianti, non vi sarebbe la necessità di modificare l'ordine di riduzione. L'esigenza di certezza spesso invocata dai fautori della cristalizzazione perde consistenza nel momento in cui gli stessi invocano l'art. 481 c.c. (actio interrogatoria): tale rimedio non ha nulla a che vedere con la determinazione di riserva, ma riguarda in generale l'acquisto dell'asse ereditario. Del resto, se le quote non sono destinate a cambiare, che utilità potrebbe mai avere l'actio interrogatoria? Infine, la "vicinanza" della cristallizzazione alle "esigenze pratiche" mi pare difficile da portare avanti come argomentazione scientifica: non spetta all'interprete e men che mai al Notaio piegare le norme a esigenze sociali o economiche maturanti nel tempo, spetta al legislatore accogliere queste esigenze e procedere con provvedimenti aventi forza di legge. Potrei continuare a lungo, ma ho già fatto invasione nel vostro dibattito, e mi scuso. Al più, se fa piacere, ho scritto un bel po' sul punto. Carlo
  3. Ciao, a te le principali novità: Unioni civili (L. 76/2016) Quotina (Cass. S.U. 5068/2016) Certificato successorio europeo Nuove norme in tema di immobili da costruire (d. lgs. 14/19) Riforma del Terzo settore Nuova disciplina di cooperative e vincoli prezzo Disposizioni anticipate di trattamento (DAT) Natura giuridica della divisione (Sezioni Unite) Negozio di Conferma catastale Nuova nullità urbanistica (Sezioni Unite) Edifici ape "nzeb" Il tomo 1 è diventato due tomi, non è una semplice riscrittura ma un forte ampliamento e aggiornamento dell'opera. Carlo
  4. Ciao, la data di uscita ufficiale è quella sul sito. Posso confermare che l'opera non è più nelle mie mani da diversi giorni: ho approfittato della decisione di attendere la fine del lockdown per aggiornare ancora, ma da fine aprile ho consegnato tutto e so per certo che è tutto pronto per la Stampa. Nell'occasione, una buona notizia: prenotando ora il formulario ha costo scontato di 198 euro per carta +e-book; l'offerta durerà fino al 31 maggio perché è legata all'iniziativa che sostiene la lettura (Maggio dei libri) promossa dal Ministero dei beni culturali , alla quale cedam ha aderito. Trovate le varie offerte al link seguente: https://shop.wki.it/libri/formulario-notarile-commentato-notariato-e-atti-notarili-atti-mortis-causa-atti-tra-vivi-s550775/
  5. Ragazzi, colgo l'occasione per una buona notizia. Al momento il formulario vol 1 ha costo scontato di 198 euro per carta +e-book. L'offerta durerà fino al 31 maggio perché è legata all'iniziativa che sostiene la lettura (Maggio dei libri) promossa dal ministero dei beni culturali e alla quale cedam ha aderito. Trovate tutte le notizie e le varie ipotesi al link sottostante: https://shop.wki.it/libri/formulario-notarile-commentato-notariato-e-atti-notarili-atti-mortis-causa-atti-tra-vivi-s550775/ Carlo
  6. Non so con chi hai parlato, ma se ti ha detto così, non bene informato. L'editore mi ha proposto, trovando il mio assenso, di spostare l'uscita fino alla ripresa post covid: far arrivare agli acquirenti un libro a maggio o giugno 2020 aggiornato a febbraio 2020 non sarebbe stata.una buona scelta editoriale. Ho approfittato di questo tempo per inserire ulteriori aggiornamenti. Carlo
  7. Ciao, è finalmente, davvero in arrivo. Speriamo bene! https://shop.wki.it/libri/formulario-notarile-commentato-notariato-e-atti-notarili-atti-mortis-causa-atti-tra-vivi-s550775/
  8. Buongiorno, finalmente posso scrivere con qualche certezza: il lavoro delle case editrici sta tornando alla normalità. L'opera in questi mesi di "slittamento" è rimasta nelle mie mani e ho potuto inserire aggiornamenti e sentenze. Il tomo 1 (notariato, atti tra vivi e atti mortis causa) è talmente ampliato da essere diventato 2 tomi: quotina; unioni civili; nuova disciplina delle cooperative e prezzo imposto; nuova disciplina TAIC; negozio di conferma catastale; certificato successorio europeo, Disposizioni Anticipate di Trattamento; nuova nullità urbanistica; natura giuridica della divisione; riforma del Terzo Settore.. e non ricordo neppure più cos'altro!!! Come sempre, avventura faticosissima, ma bellissima In basso pubblico un link, per il "maggio dei libri", e per favorire la ripresa, CEDAM favorisce molto gli acquirenti di libri in questo periodo. Saluti e scusa il ritardo! https://shop.wki.it/libri/formulario-notarile-commentato-notariato-e-atti-notarili-atti-mortis-causa-atti-tra-vivi-s550775/
  9. Ciao, purtroppo no: le modifiche sono davvero tantissime, specialmente nel volume I, che ho da pochi giorni consegnato all'editore e sta per uscire. Praticamente metà del volume è totalmente rinnovata (quotina, unioni civili, DAT, nuovo TAIC, cooperative, Legge c.d. dopo di noi, Sezioni Unite sulla divisione, Sezioni Unite sulla nullità urbanistica, solo per citare alcune novità... un lavoraccio!!!!). Carlo
  10. Ciao ragazzi, il volume su atti commerciali e regimi tributario, aggiornato al 2019, è disponibile da qualche giorno; il volume I, atti tra vivi e mortis causa, è in chiusura, e sarà disponibile a inizio anno, sarà annunciato al Congresso Nazionale in corso. A voi il link: https://shop.wki.it/libri/formulario-notarile-commentato-atti-tra-vivi-di-diritto-commerciale-regime-tributario-degli-atti-notarili-s573633/ Se avete bisogno, indico gli argomenti "nuovi". Carlo
  11. Ciao ragazzi, gli aggiornamenti su quotina e deposito prezzo sono scaricabili gratuitamente sulla pagina online del formulario https://shop.wki.it/Cedam/Libri/Formulario_Notarile_Commentato_Notariato_e_atti_notarili_Atti_Mortis_Causa_Atti_tra_vivi_s550775.aspx Carlo
  12. Ciao, mi hanno assicurato che da lunedì 27 saranno evasi tutti Carlo
  13. Ciao, è bellissimo rileggere romoloromani! Premesso che il formulario contiene "esempi", senza escludere altre possibilità, ti rispondo: - il cdu non è obbligatorio per l'asservimento in senso tecnico, che determina unicamente "obblighi". Si usa inserirlo, ove possibile, solo per ragioni di completezza, per evidenziare l'omogeneità tra i suoli coinvolti. Diventa ancor più opportuno (concorsualmente direi quasi obbligatorio) ove si richieda la cessione dei diritti edificatori; - non necessariamente i terreni devono essere contigui, è sufficiente rientrino in zone omogenee. Buon lavoro e soprattutto buon Ferragosto (rectius buona Festa dell'Assunta) Carlo
  14. "Mostruoso " a soreta!!! Grazie caro, troppo buono. Quanto alle tracce, che dire, un po' di "fortuna" non guasta.. anzi mai come quest'anno è stata di aiuto nella scelta degli argomenti. Buon lavoro a tutti!
  15. Ciao, ti rispondo qui, anche se non è un "mio" forum, e spero la cosa non crei problemi. Se si sceglie di procedere (come io preferisco), al verbale di deposito, si allega il verbale di mediazione con esito positivo, con sottoscrizioni delle parti e relativi legali. Inserisco i testimoni in quanto l'art. 1 rd 1666/37, che li prevedeva (deposito scritture private) non è stato formalmente modificato all'esito della L. 246/05. Ottime cose. Carlo
×
×
  • Crea Nuovo...