Vai al contenuto

gameguy

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    918
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    27

gameguy last won the day on July 3 2014

gameguy had the most liked content!

Reputazione Forum

402 Excellent

Su gameguy

  • Rank
    Platinum member

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Roma

Visite recenti

1365 visite nel profilo
  1. Date ?

    il problema è a monte. è il metodo che è sbagliato. la vita reale si compone di fatti, e intendo fatti concreti, non firme, petizioni, interrogazioni e tutte ste pagliacciate. il mio discorso, all'inizio, era generale e voleva sottolineare che l'uomo storicamemte quando ha deciso di cambiare e migliorare la sua posizione si è organizzato e, coi fatti, ha cambiato tutto a 180°. questa è politica: l'uomo lotta e agisce per migliorare. noi lottiamo per avere più diritti, in africa lottano per mangiare. ma i termini del discorso non cambiano. sia chiaro, comunque, che io sono il primo a pensare che nulla cambierà. ma a differenza tua io non penso "non si può cambiare". cambiare si può, è solo che non si vuole. infine, grazie per avermela buttata. oh però mai dire mai nella vita, sai magari una botta di culo e a volte poi uno è costretto a rimangiarsi le proprie sentenze...
  2. Date ?

    a parte che ho più volte sottolineato l'inutilità della lettera, questo concorso non è strutturato per le 3 consegne: 1. per la difficoltà 2. per la impossibilità di "rivendere" la propria preparazione in altri ambiti 3. per i sacrifici di tempo ed economici richiesti. proprio parlando di rugby, sarebbe come dire ad giocatore che può giocare massimo 3 partite, e se le gioca male è fuori. fai un pò te. quanto alla scelta, io al momento in cui decisi di giocare il limite non c'era. e questo, se mi permetti, è decisivo. cambia tutto. come dire, spostandosi nel calcio, che quando si entra in campo esiste la regola del fuorigioco, ma dal 30' del primo tempo la fifa decide di abolirla.
  3. Clausola

    ovviamente allegando le autorizzazioni, di cui si è parlato in altro post.
  4. Date ?

    d'accordo fino ad un certo punto. le cose non cambiano finchè non si decide di cambiarle seriamente. nella storia sono caduti innumerevoli imperi, interi popoli sono stati spinti all'odio razziale sulla base di un lavaggio del cervello incessante, sono nati stati dall'oggi al domani in virtù di una "promessa divina" e, per guardare ai giorni nostri, un trentennio televisivo (ah la merdavisione...) ha rivoltato e rovinato 2000 anni di storia. e non potremmo noi cambiare il concorso? ma dai. il che poi, tradotto nella vita pratica al netto di tutte le fregnacce politichesi, significa una leggina molto semplice: art. 1 è abolito il sistema delle tre inidoneità art. 2 le correzioni, per le quali i commissari sono retribuiti euro...al giorno, durano al massimo 6 mesi. le commissione che violano il presente articolo sono soggette a..." art. 3 il concorso ha cadenza annuale. nel caso in cui il ministero non lo bandisca i responsabili sono soggetti a..." ed ecco che il concorso diventa umano e soprattutto giusto. mi pare che non si chieda il mondo, nè si stia tentando una rivoluzione sociale. non siamo capaci manco di fare questo? affermare il contrario ("non si cambierà mai") significa pappagallare concetti televisivi ("non possiamo nulla contro il sistema") senza riflettere manco un secondo. le battaglie sono contro i mulini a vento se uno le fa da solo.
  5. Date ?

    in italia la parità di trattamento, l'uguaglianza tra i cittadini e la parità nel rapporto stato-cittadino sono princìpi applicati a mò di carta scottex.
  6. bando a novembre dopo risultati

    ovviamente scritti 11-13 marzo 2009, non 2008
  7. Clausola

    puoi spiegarti meglio?
  8. Traccia commerciale

    anche in presenza di una clausola valida, non possono forse i soci accordarsi diversamente? quindi, o valida o nulla, io farei alla genghiniana maniera n.l.v.n.s. si accordano come richiesto dalla traccia. e sei, a mio avviso, imbocciabile.
  9. Traccia commerciale

    p.s., e sempre fuori di polemica, non ho mai detto nè lasciato intendere che tu dica stronzate.
  10. Traccia commerciale

    non mi è capitato, ma motiverei esattamente come ho fatto sopra (ovviamente esponendo anche le motivazioni che portano a ritenere, secondo me giustamente, invalide le clausole di continuazione automatica).
  11. Traccia commerciale

    ti ripeto: questo atteggiamento mentale, in primis al concorso, è come quello della squadra che scende in campo e dice "o faccio 100 punti in campionato o niente". poi però, sempre al concorso, viene premiato chi lotta per non retrocedere. e, se mi permetti, è giusto così, vista la funzione del notaio. quindi, che ti devo dì, fai un pò te...
  12. Traccia commerciale

    sulle clausole di continuazione automatica, la giurisprudenza che tu richiami è, al più tardi, del '76, registrandosi altre tre sentenze rispettivamente del '45, del '68 e del '74. la dottrina quasi unanime (auletta, spada, iudica, ghidini, ferri, campobasso) e soprattutto la prassi notarile, come testimoniato dal formulario lovato-avanzini, ritiene dette clausole nulle. sul conflitto, rischieresti la bocciatura al concorso per non aver citato l'autorizzazione o una bella azione disciplinare e risarcitoria nella professione per non aver chiesto un pezzo di carta?
  13. Correzione scritti novembre 2013

    siamo d'accordo. ma anche aderendo alla seconda tesi, mi pare quantomeno inaccettabile che vengano coperti poco più del 50% dei posti messi a concorso.
  14. Traccia commerciale

    ho dato per scontata una cosa, ma evidentemente ho sbagliato: il notaio non pronuncia l'invalidità, nè la menziona in atto, ma suggerisce alle parti di stipulare un negozio di continuazione, soluzione secondo me incensurabile ed in linea con la funzione antiprocessualistica del notaio stesso. quanto a caio che autorizza se stesso, ricordo a mileinter, oltre al fatto che al concorso se scrive "sè stesso" lo bocciano, che nelle società unipersonali, seppur qualcuno ha parlato, con riferimento all'assemblea, di "inutile monologo", gli organi societari rimangono comunque distinti, per cui l'autorizzazione avviene come se si fosse in presenza di una società pluripersonale. quanto da me esposto è riportato nel libro di genghini. come correttamente indicato da beatry, inoltre, le soluzioni che ho proposto trovano fondamento in riferimenti normativi ed in massime societarie, e quindi, per quanto azzardate, non paiono così campate in aria. naturalmente, concludo, sono solo mie opinioni.
  15. Traccia commerciale

    di nulla
×