Vai al contenuto

superg

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    1757
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    44

Tutti i contenuti di superg

  1. Io la sentenza non l’ho. Diversamente l’avrei già postata. Ho provato a cercarla ma non l’ho trovata.
  2. Ora non esageriamo. Non credo così in là. Al massimo entro aprile come sempre.
  3. @lion quindi nulla di nuovo. Come ad aprile. Tra un po’ la voce degli scritti a novembre andrà archiviata!
  4. Nessuno ha qualche novità da condividere? Sempre se in questo forum si voglia farlo ancora. Mi sembra che tutti si tengono le informazioni per se e basta.
  5. Lo spero anche io perché al momento data l’assenza di news del bando non se ne parlerà se non dopo l’estate. Senza bando studiare diventa pesante.
  6. Concordo con Albertone. Se sei agli inizi ti consiglierei di iniziare con quelle più conosciute perchè hanno il maggiore numero di iscritti dove poter conoscere compagni di studi ma una volta partito non escluderei di aggiungere anche un’altra scuola. Quello devi valutarlo tu in base al tempo che hai a disposizione ed alle risorse economiche che intendi impiegare. La scuola del notaio da te indicato non la conosco. Posso solo suggerirti di frequentare scuole dove tu possa ambientarti e riuscire a confrontarti. Purtroppo ci sono scuole dove il confronto non esiste ed anzi trovi persone che pur studiando non si rendono conto che sono ottusetti ma credono di essere i nuovi Santoro Passarelli e similari eppure sono i primi dai quali allontanarsi immediatamente. I’m generale, da quelle scuole è meglio scappare o non iscriversi proprio! Il confronto aiuta a crescere giuridicamente. Ma solo quello vero dove si ragiona (o si studia) insieme e non si ascolta e sfotte e basta (oramai va tanto di moda). A Napoli di solito il clima è più disteso ed è più facile trovare persone di cuore e decisamente più furbe rispetto al resto d’Italia. Ma anche a Napoli sonderei bene l’evoluzione delle scuole notarili. A prescindere dai discenti delle scuole ti consiglierei, soprattutto se sei agli inizi, di seguire anche la scuola del consiglio notarile di Napoli. Ci sono corsi molto molto utili con notai brillantini i. E’ un buon inizio per aprire la mente al ragionamento.
  7. Non credo né al caso ma neppure ai fantasmi. Io ho postato uno dei compiti con nullitá a supporto di quel che ho sempre sostenuto. Le figure di questo genere nel tempo si pagano a caro prezzo. A voglia poi a sbandierare il concorso come fiore all’occhiello. La veritá é che si tratta di un concordo italiano gestito da italiani. Nulla di nuovo. @thomas se pensassi che il concorso é tutto zozzo non sarei qui ma avrei cambiato strada da tanto tempo.
  8. Se sei convinto che le cose stanno così forse è meglio lasciare il notariato. Se nella mia mente non rimuovo questo pensiero/sospetto mai riuscirò a guardare avanti. Studiare pensando di essere sconfitti in partenza non porta mai a nulla di buono.
  9. Condivido. Tu hai passato gli scritti vero? Non conosco il tuo nome. Pensa al tuo orale! Non ti far distrarre da condono. L’orale è una prova distinta e non possono fare nulla che vada oltre la valutazione della prova appunto orale. Oltre a non azzeccarne una mette pressioni inutili. A lui interessa solo lo sterminio e non valutare il concorso, l’eccellenza e le fesserie che dice.
  10. Forse non hai capito che qui non interessa a nessuno che si faccia uno sterminio fine a se stesso. Falla finita. Lo scritto è una cosa mentre l’orale è un’altra fase del concorso. Stop con queste scemenze.
  11. Non ne ho idea ma qui non rileva. Si parla di concorso e non di candidati. A me interessa analizzare il concorso che, secondo i numeri, ha scelto i migliori. Io lo dico da tempo che al concorso anche i più bravi patiscono lo stress, la stanchezza, l’assenza d’aria, le conseguenze ed il malessere di non riuscire ad andare in bagno e tutto quel che sappiamo. Quando sono state fatte le pulci a passati vincitori secondo me qualcuno ha esagerato. Certo, tutti vorremmo vedere compiti splendidi ma così non mi pare che sia mai accaduto. Questo è il concorso notarile. Anche a me piacerebbe vincere e rileggere i miei compiti in assenza di errori. Ma siamo onesti, ma quanti compiti perfetti avete letto? Il problema vero sono le motivazioni delle bocciature ed il perché non sono andati avanti a leggere i compiti e perché solo 109 dopo un anno di correzioni per fermarsi alla lettura di parte del primo compito!!! E ancora perché sono stati somministrati argomenti non proprio Notarili.
  12. Qualcuno del consiglio nazionale avrà il coraggio di chiamare il presidente ed informarlo della figura che sta facendo? A mio avviso non bella. Ma dico io, quale commissario può aver scelto quelle motivazioni per bocciare? Non credo proprio che siano stati notai. Ma i notai mentre scrivevano quei criteri di bocciatura cosa facevano? Io mi sarei dimessa da commissario e avrei chiamato il consiglio nazionale invitando i notai a non accettare fino alla modifica dei criteri con motivazioni di bocciature da concorso notarile. E in tutto ciò, se il consiglio nazionale non interverrà secondo me si scaverà da solo la fossa. Ancor di più.
  13. Qui manca proprio l’Abc. No Anton, non è per nulla un bel segnale.
  14. Quelle sono le menzioni urbanistiche relative ai conferimenti! Però hanno bocciato per l’assenza dei fogli interlineati, per non aver scritto che i testimoni sono noti ed idonei e tante belle motivazioni di bocciature così.
  15. A conferma che tutti i concorsi sono uguali. Non cambia mai nulla. In questo caso è cambiata solo la strage fatta. Nessuno Commenta? Non emerge il nome del candidato per evitare che vengano sollevati i soliti polveroni.
  16. Questo concorso di eccezionale ha avuto solo l’indiscusso sterminio casualmente arrivato subito dopo un concorso connotato da un grande numero di ammessi. Sono situazioni che provocano grande rabbia dalla quale si può solo cercare di mettere da parte per ripartire.
  17. Cerchiamo di ignorarlo. Anche se gli facessi leggere compiti nulli non ammetterebbe mai. Che affoghi nella merda nella quale vive quotidianamente. L’eccellenza delle fesserie e delle menzogne.
  18. Rimarrà tra i misteri del concorso. 109 candidati che già dalla lettura dei primi elaborati non si evince quello che avremmo voluto tanto leggere. Io lo avevo preannunciato. Non mi aspettavo che sarebbe stato diverso dagli altri concorsi. Resta da giustificare perché solo 109. Anche se probabilmente sappiamo esattamente perché. L’eccellenza del pareggio dei numeri. D’altronde siamo al bilancio concorsuale, no?!
  19. Per lui la teoria del condono viene disapplicata? 🤣
  20. Decretando che solo 109 anziché 300 meritassero di sostenere l’orale. Questo è l’aspetto vergognoso.
  21. Sul suo sito non si capisce molto. Ci sono molti corsi diversi che aggiorna continuamente. E’ un suo nuovo prodotto?
×
×
  • Crea Nuovo...