Vai al contenuto

sakuragy

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    942
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    47

sakuragy last won the day on October 15 2019

sakuragy had the most liked content!

Reputazione Forum

472 Excellent

Su sakuragy

  • Rank
    Platinum member
  • Compleanno 13/05/1976

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Milano

Visite recenti

3809 visite nel profilo
  1. cosa c'è scritto sul contratto? In genere la disciplina del riscatto è all'art. 5 o al 7
  2. TI dico solo che il 27 dicembre a milano erano state presentate meno di 130 domande
  3. E' molto difficile dare una risposta a tutte le tue domande, in quanto bisognerebbe procedere con l'analisi dei documenti dal momento dell'acquisto originario in poi (rogiti, documenti catastali, urbanistici ecc...)
  4. La normativa di riferimento era questa http://www.cened.it/documents/22239/409243/DELIBERAZIONE+DI+GIUNTA+REGIONALE%2C+22+DICEMBRE+2008+-+VIII_8745/198b7335-e451-4e2f-ae6d-358f79ee8a23 ti allego una vecchia guida di Petrelli - di quando erano free (esclusa la nullità per mancata allegazione) avrei anche quella del secondo semestre ma non mi consente l'allegazione petrelli guida novita prima semestre 2008.pdf
  5. le uniche imposte che non sono state versate sono quelle eventualmente relative all'imposta di donazione. Dal momento che gli immobili sono della società il cambio della compagine sociale non comporta trasferimento degli immobili, salvo accertamento dell'agenzia delle entrate che riqualifichi l'atto
  6. i soliti palliativi che si usano tra le parti in questi casi (preliminare + procura). Una volta abbiamo fatto un finanziamento per scambio di corrispondenza e procura irrevocabile a costituire ipoteca
  7. non esistono escamotage, in quanto le agevolazioni prima casa ricorrono a una serie di condizioni oggettive rispetto alle quali occorre rendere apposita dichiarazione in atto. Se l'acquisto avviene in esenzione IVA l'aliquota dell'imposta di registro è pari al 2% (base imponibile la rendita catastale rivalutata) con un minimo di €1.000, oltre alle imposte ipotecarie catastali pari a € 50 ciascuna, altrimenti pagherai il 4% sul prezzo di IVA (oltre alle imposte di registro ipotecarie e catastali in misura fissa di € 200 ciascuna oltre a tassa ipotecaria, voltura e bollo mui) L'obbligo di trasferimento della residenza è di 18 mesi non 6. Al fine di giustificare le somme ricevute dai tuoi "suoceri" e dai tuoi "genitori" si darà atto della donazione indiretta. Tuttavia delle eventuali ulteriori tutele che potrebbe richiedere la tua compagna (e i suoi genitori) dovrai discuterne con il notaio incaricato della stipula dell'atto.
  8. a mio modesto avviso se fossi in Caio agirei nei confronti di Tizia ex 2932 cc ora che Tizia è comproprietaria del bene e in subordine ex 1381 cc, non vedo perché debba agire per il riconoscimento della firma in quanto non negata da tizia Inoltre chiederei il sequestro conservativo in modo da cautelarmi nei confronti dell'impresa X e se negata la domanda giudiziale ex 2932 c.c. Detto questo l'impresa X deve assolutamente procedere alla trascrizione del proprio preliminare prima che Caio trascriva qualcosa contro Tizia.
  9. sakuragy

    Passivo

    è possibile indicare il finanziamento come passività solo se collegato a un bene ereditario. Quindi occorre una certificazione che dica lo scopo del finanziamento
  10. La cosa migliore che puoi fare è andare al tuo consiglio e chiedere a loro
  11. Normalmente si svolgono prima alcuni accertamenti, comunque nella pendenza del termine per la redazione dell'inventario l'erede deve svolgere le opportune indagini bancarie e poi anche presso agenzia delle entrate. Dopodiché sarà lui a dover rendere la dichiarazione nell'inventario per quanto da lui conosciuto.
  12. avevi letto la risposta quesito del 220 del 2015?
×
×
  • Crea Nuovo...