Vai al contenuto

sakuragy

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    874
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    39

sakuragy last won the day on July 9

sakuragy had the most liked content!

Reputazione Forum

402 Excellent

Su sakuragy

  • Rank
    Platinum member
  • Compleanno 13/05/1976

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Milano

Visite recenti

3071 visite nel profilo
  1. sakuragy

    correzione scritti Aprile 2018

    dici? l'inventore dei dossier? In effetti era sparito dopo aver vinto un concorso
  2. no mi dispiace "Non sum dignus"
  3. Ciao Zia, se ti serve un'immagine per il profilo
  4. Ho una bella società consortile che vuole trasformarsi in consorzio con attività esterna. Il mio problema riguarda i poteri di chi interviene in assemblea per le società consorziate: è sufficiente che per le società consorziate intervenga l'organo amministrativo, munito dei poteri di straordinaria, o devo farlo previamente autorizzare dai soci?
  5. ciao, scusa se ti disturbo, hai trovato quaqlcosa sulla decadenza della prima casa?

    Graziem mille

    1. sakuragy

      sakuragy

      Ciao, 

      non ho ritrovato l'articolo che avevo letto, ma ho visto su lista sigillo che la situazione come è capitata a te è molto dibattuta. 

      A freddo, rileggendo le circolari 18e/2013 e  31/2010, sarei più per la decadenza che per la conferma.

      In ogni caso va considerata anche la decadenza dal credito d'imposta.

    2. piersimon

      piersimon

      ma solo decadenza per l'autorimessa, non in toto vero?

    3. sakuragy

      sakuragy

      sì sì solo per l'autorimessa, nessuno a nemmeno ipotizzato la decadenza per l'abitazione.

      Per esempio è capitato a Claudio Sala, ex utente del forum, e per lui decade per il box. altri in altri post ritengono possa non decadere dalle agevolazioni

  6. sakuragy

    La genesi del concorso perfetto

    geniale
  7. sakuragy

    prima casa/impegno a vendere, cessione solo parziale

    Sulla decadenza delle agevolazioni potrebbe anche non decadere. Non mi ricordo, ora cerco di fare mente locale, ma mi sembra di aver letto qualcosa al riguardo. Comunque, in caso di decadenza, la differenza viene sicuramente calcolata con il prezzo-valore se acquistato a registro, perché nel momento che in atto risulta la pertinenzializzazione, tale elemento non viene meno per la possidenza di un altro box.
  8. sakuragy

    Agevolazione prima casa

    In tutti e due casi: La risposta è identica per tutte e due i casi non può acquistare con le agevolazioni in quanto non potrebbe rendere la dichiarazione "di non essere titolare, neppure per quote, anche in regime di comunione legale su tutto il territorio nazionale dei diritti di proprietà, usufrutto, uso, abitazione e nuda proprietà su altra casa di abitazione acquistata dallo stesso soggetto o dal coniuge". Il fatto che abbia ceduto una parte della sua piena proprietà (sia essa l'usufrutto, la nuda proprietà o il 99% della piena proprietà, ecc...) è da questo punto di vista ostativo alla nuova richiesta. Inoltre se avesse proceduto alla vendita prima del quinquennio sarebbe decaduto dalle agevolazioni stesse per il valore del diritto ceduto
  9. sakuragy

    Agevolazione prima casa

    I requisiti richiesti dalla normativa sulle agevolazioni prima casa sono: - non essere titolare esclusivo o in comunione con il coniuge dei diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione di altra casa di abitazione nel territorio del comune in cui è situato l'immobile da acquistare - di non essere titolare, neppure per quote, anche in regime di comunione legale su tutto il territorio nazionale dei diritti di proprietà, usufrutto, uso, abitazione e nuda proprietà su altra casa di abitazione acquistata dallo stesso soggetto o dal coniuge Quindi: se non ha acquistato la nuda proprietà godendo delle agevolazioni prima casa può acquistare un nuovo immobile richiedendo le agevolazioni anche nello stesso comune.
  10. sakuragy

    Paletti: se ne hanno notizie?

    potresti essere cacciato dal forum perché non rispetti le regole dello stesso: 1. intasi le varie discussioni con post aventi i medesimi contenuti 2. i post non sono attinenti alle discussioni dove sono inseriti 3. offendi altri utenti del forum così per precisione
  11. sakuragy

    correzione scritti Aprile 2018

    Scusa ma questo mi fa ridere. Se conosci così bene l'ambiente notarile, saprai bene della sciocchezza che hai detto. Gli attifici non sono frutto dell'ultimo concorso? Le mance ai mediatori? I notai che fanno le offerte e promozioni come all'Slunga e dichiarano di stipulare fino alle 23,59? I notai che si affidano a centri servizi esterni? I notai che firmano atti predisposti da maneggioni vari? I notai che i clienti vedono solo per firmare (anche gli atti pubblici)? Tutti dei condonati dell'ultimo concorso?
  12. sakuragy

    correzione scritti Aprile 2018

    io non ero presente al concorso, però vi chiedo per rispetto a chi vuole leggere questo post senza l'ansia delle soluzione di deviare le discussioni sulle soluzioni altrove. Bisogna saper rispettare chi vuole estraniarsi da ciò leggendo in questo post solo ed esclusivamente aggiornamenti sulle correzioni
  13. sakuragy

    Rinuncia tardiva

    perché di fatto la rinuncia in sé è inutile stante la prescrizione del diritto di accettare. Dovendo quindi procedere ad una accettazione tardiva, per me l'unico modo di farla è in maniera espressa (sinceramente non riesco a configurarla in maniera tacita) e la mera presentazione della dichiarazione di successione sappiamo che, da quel punto di vista, è ininfluente.
  14. sakuragy

    Rinuncia di vendita

    Il notaio avrebbe diritto ad addebitare alle parti il lavoro svolto per l'effettuazione delle visure ed eventualmente per la predisposizione dell'atto. Evidentemente la parte che rinunciasse all'atto dovrebbe farsi carico di pagare i relativi costi ed eventualmente i danni arrecati all'altra.
  15. sakuragy

    Rinuncia tardiva

    Per me non puoi prescindere da un atto di accettazione espressa dell'eredità.
×