LondonJ

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    605
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    11

LondonJ last won the day on February 26

LondonJ had the most liked content!

Reputazione Forum

236 Excellent

Su LondonJ

  • Rank
    Platinum member
  1. Ci sono molti altri provvedimenti di altri tribunali che invece dicono che nella negoziaizone assistita la competenza spetta al notaio. Pordenone é quindi minoritaria
  2. Per la certezza del diritto, affidabilità dei registri immobiliari, buon andamento ed imparzialità della p.a. ed efficienza del sistema alla giustizia è ammessa l'esclusiva ai notai. Per garantire la certezza del diritto ed altri importanti principi non si possono condividere funzioni così importanti con altri professionisti altrimenti si creerebbe confusione. E la stessa Corte di giustizia europea, per non escludere l'Inghilterra che fa parte del Common Law (anche se ormai uscendo dalla UE il sistema Common Law é praticamente uscito fuori dal sistema comunitario) ha precisato che nei paesi della ue dove non esiste il notaio tale funzione potrebbe essere affidata ad una diversa categoria di avvocati ,(ma mai in condivisione tra diverse figure), i quali non possono fare contenzioso proprio al fine di garantire l'efficienza della giustizia, l'imparzialità della pa, l'affidabilità dei registri immobiliari...
  3. Gli avvocati se vogliono risolvere i loro problemi di abbondanza (si è passati da 80.000 avvocati a 240.000 avvocati nel giro di pochi decenni) dovrebbero, invece di pretendere cose assurde e perdere altro tempo facendo peraltro la figura degli sciacalli impreparati, chiedere: - incompatibilità tra giudice di pace ed avvocato (il giudice di pace dovrebbe essere cancellato dall'albo degli avvocati) - incompatibilità tra lavoro dipendente ed avvocato (sapete quanti insegnanti delle superiori tolgono lavoro a chi vuole VerAmente fare l'avvocato?) - prevedere un minimo per gli avvocati sfruttati da altri avvocati - smettere di tollerare l'evidente abuso del diritto di chi residente in Italia va a comprare il titolo di avvocato in Spagna, romania...questa cosa dovrebbe essere consentita solo ai cittadini italiani che realmente risiedono in Spagna, - e poi una selezione seria alle facoltà di giurisprudenza, molti dei laureati di oggi non si sarebbero mai laureati nelle facoltà di qualche anno fa.
  4. I notai oggi non fanno una lira, lavorano per pagare gli impiegati notarili e mantenere oltre 40.000 famiglie (per fortuna) . Gli avvocati pure se la passano male ma non hanno spese, gli avvocati lavorano senza impiegati, tanto ci sono migliaia di praticanti avvocati che lavorano gratis per gli avvocati, gli avvocati chi mantengono ?.
  5. Anche i giovani di oggi dimostrano di preferire il vinile
  6. http://www.corriere.it/cronache/17_febbraio_20/04-interni-pubb143x3dcorriere-web-sezioni-46bb5d46-f6ee-11e6-92e0-c5629d7a7635.shtml Gli avvocati hanno un reddito medio lordo di circa 50000. Quindi i notai oggi avendo un reddito medio lordo inferiore a 70000 guadagnano oggi poco più degli avvocati ma con molte responsabilità e costi in più e sono costretti a trasferirsi anche in posti lontanissimi e disagiati per andare a lavorare
  7. In verità fino a qualche anno fa i tempi di correzione erano molto più lunghi rispetto ad oggi ed il concorso quando andava bene veniva bandito una volta ogni 2 anni. Quindi quello che è stato scritto sui giornali è la solita cazzata da giornalisti.
  8. Guardate che un notaio oggi, a seguito, dell'eliminazione delle tariffe si mette in tasca pulite circa 200 euro ad atto. Ma lo sapete che tolto il 22% di iva circa 500 euro su ogni atto vanno versate ogni mese all'archivio ? E tolte quelle circa 500 euro dovete conteggiare visure, impiegati, assicurazione alta, spese di studio ,affitti e di quello che rimane l'anno dopo dovere togliere quello da pagare in sede di diachiarazione di redditi, quindi alla fine sull'atto che avete fatto l'anno prima ci avete guadagnato circa 200 euro. E non é neanche detto che stipulate perché oggi c'è sempre un notaio pronto a fare l'atto a 50 euro netti pur di lavorare. Quindi oggi si lavora solo sulla quantità, il sistema sta implodendo, le spese ed i contributi sono quasi pari ai guadagni. Se pensate di fare i notai per guadagnare scappate finché potete.
  9. Finché non toglieranno il limite delle 3 consegne per la magistratura non lo toglieranno per il concorso notarile perché esiste una commissione apposita sui concorsi composta da magistrati ed altri (all'interno della quale non sono presenti notai).
  10. 1 su 3 e' in grado di prendere 105 ? Ma non prendiamoci in giro
  11. 1 su 3 significa che stanno facendo passare anche atti nulli o fuori tema. Quindi aspettiamoci le lamentele ed i ricorsi di chi sarà il meno fortunato a questo giro
  12. Condivido. Se si vuole fare del bene ai neo diplomati bisogna mettere un numero chiuso alla facoltà di giurisprudenza. Se si fosse fatto tempo fa, molti trentenni di oggi invece di essere laureati in giurispridenza falliti sarebbero affermati lavoratori in altri campi
  13. Non é giusto che questi notai che regalano gli atti per farne 30 al giorno facciano morire di fame i giovani notai