Vai al contenuto

zilvyisc

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    28
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

1 Neutral

Informazioni del profilo

  • Sono
    Femmina
  • Corte d'Appello
    Firenze
  1. Nessuno che mi può aiutare?
  2. Salve ho bisogno di un chiarimento, il caso è questo: madre defunta per la quale la figlia, unica erede, deve presentare la dichiarazione di successione. In successione ci sono la quota di 1/2 di due abitazioni di cui l’altra metà appartiene già alla figlia... in una di queste abitazioni risiede già la figlia da anni e ci ha las residenza. Ora mi chiedo se la figlia può richiedere l’agevolazione per la prima casa nell’immobile dove già risiede e dove ha la residenza... il dubbio mi sorge perché la figlia erede ha in comproprietà con il coniuge altre abitazioni site nel medesimo comune. Queste altre case non fanno parte della successione perché sono in comunione legale con il coniuge, tuttavia la norma di riferimento mi sembra che escluda l’agevolazione nel caso di titolarità con il coniuge di altri immobili siti nel medesimo comune... tuttavia ho il dubbio perché i titoli sarebbero diversi... C’e Qualcuno che mi può chiarire il dubbio? Grazie in anticipo
  3. zilvyisc

    Frazionamento terreno agricolo

    Grazie. Anche io sapevo così ...
  4. zilvyisc

    Frazionamento terreno agricolo

    Buongiorno ho bisogno di un chiarimento perché credo mi sfugga qualcosa.... se sono pieno proprietario di un terreno agricolo adibito a frutteto e devo procedere a frazionarlo creando un particella più piccola da adibire a pertinenza dell’abitazione di mia proprieta’ oltre rivolgermi ad un tecnico ( geometra, ingegnere o architetto) affinché proceda a tale frazionamento presentando le relative modifiche alla planimetria.. mi serve anche andare dal notaio per fare l’atto di frazionamento anche se non devo procedere a vendere a terzi la particella frazionata o ad attuare alcuna divisione rimanendo io comunque unica proprietaria del frutteto, della particella pertinenziale frazionata e dell’abitazione relativa? Grazie
  5. zilvyisc

    scuola notarile Palazzi

    Ok grazie mille!
  6. zilvyisc

    scuola notarile Palazzi

    Salve ho sentito parlare della scuola del notaio Palazzi, qualcuno mi può dare info utili? Metodi, recapiti se è possibile seguire a distanza ecc... Grazie
  7. zilvyisc

    consulenza

    l'immobile è già abitabile perché è la casa di famiglia, semplicemente il padre ha donato la proprietà ai 3 suoi figli in ragione di 1/3 ciascuno riservandosi l'usufrutto vitalizio su tutta la casa; adesso i figli vogliono procedere con una divisione della casa (trattasi di casa grande) per poi ricavarci tre unità abitative separate…il padre non ha interesse a tenersi qualcosa ma semplicemente ad abitarci e ad usufruirne fino alla morte e la volontà dei figli è quella di evitare di gravarlo ad esempio dell'imu una volta create 3 unità abitative.
  8. zilvyisc

    consulenza

    Salve a tutti, avrei bisogno di una consulenza….ho il caso di tre fratelli comproprietari in ragione di 1/3 ciascuno di un immobile in cui grava l'usufrutto vitalizio del padre dei fratelli stessi, adesso i tre fratelli vorrebbero procedere con la divisione dell'immobile in modo da poter iniziale i lavori per ricavare tre unità abitative..l'unico problema è che, essendo ancora in vita il padre usufruttuario, procedendo con la divisione e la realizzazione di tre unità abitative tutte le imposte relative alle abitazioni (Imu ad esempio) graverebbero su di lui….pertanto chiedo se esiste una escamotage x evitare questo. Grazie a chi vorrà rispondermi.
  9. zilvyisc

    Accatastamento

    Salve a tutti... Qualcuno può darmi qualche info e chiarimento in merito a ciò che ho esposto sopra... Grazie mille!!
  10. zilvyisc

    Accatastamento

    Accatastamento di un immobile: si tratta di un immobile quasi interamente costruito su terreno di proprietà di un unico titolare mentre x una piccolissima parte è costruito su terreno che "inizialmente" era condominiale ma in virtù di una scrittura privata non autenticata tra i condomini stessi veniva assegnato esclusivamente al titolare dell'altra parte di terreno su cui è stato costruito gran parte dell'immobile, pertanto sulla base di tale accordo negoziale il titolare ha costruito anche su la striscia di terreno che originariamente era condominiale...adesso sono finiti i lavori ed è necessario procedere all'accatastamento. I condomini attualmente non sono in buoni rapporti e quindi mi chiedo se il titolare dell'immobile possa procedere al frazionamento e all'accatastamento di quella parte che originariamente era in comproprietà facendo valere l'esistenza di quell'accordo che di fatto gli assegna in via esclusiva la proprietà di quella striscia di terreno su cui è stato costruito parte del bene immobile stesso. Di fatto con tale accordo (scrittura privata non autenticata) tra tutti i comproprietari si è attuato un trasferimento di proprietà di una parte di terreno comune e a nulla rileva il fatto che non sia stato fatto x scrittura privata autenticata o x atto pubblico in quanto la compravendita si perfeziona con il semplice consenso delle parti.. Spero mi possiate dare qualche indicazione utile.. Grazie in anticipo...
  11. zilvyisc

    cancellazione ipoteca giudiziale

    Grazie!!! Le spese dell'atto di consenso a cancellazione sono a carico del debitore?
  12. zilvyisc

    cancellazione ipoteca giudiziale

    Buon giorno, vorrei sapere se per cancellare una ipoteca giudiziale è sufficiente un atto di consenso a cancellazione da parte del creditore mediante atto notarile oppure occorre una ordinanza di cancellazione da parte del giudice? Grazie mille!!
  13. zilvyisc

    manuali da studiare

    Ciao a tutti, qualcuno mi saprebbe consigliare un buon manuale dove studiare i singoli contratti? Grazie
  14. zilvyisc

    I candidati A alla K

    ok grazie
  15. zilvyisc

    I candidati A alla K

    siamo sicuri???
×