cannavaro122

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    88
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    2

cannavaro122 last won the day on April 11 2012

cannavaro122 had the most liked content!

Reputazione Forum

42 Excellent

Su cannavaro122

  1. Terzo giorno di prova-civile

    Uffffaaaa
  2. Terzo giorno di prova-civile

    Premesso che trovare un senso alla traccia era impresa assai ardua; Premesso che, a mio modesto avviso, la divisione, ancorché condizionata, per essere perfetta (ab initio) necessita del consenso di tutti i condividenti; Premesso che le soluzioni che implicavano un'efficacia obbligatoria mal si conciliavano con il pagamento contestuale del conguaglio, ho provato a dare un senso alla traccia come segue: "Gli eredi legittimi muniti delle necessarie autorizzazioni giudiziali espongono al notaio romolo romani con studio in Roma alla Via Aurelia 619 la loro volontà di procedere alla divisione dei suddetti cespiti": Come dice testualmente la traccia, gli eredi legittimi (con la presenza necessaria di Settimio) intendono procedere a divisione e quindi, si può ritenere, che intendessero procedere a divisione solo per la loro quota di 3/4; "Intendono attribuire il fabbricato in Roma all’interdetto e procedere al sorteggio per gli altri cespiti definendo con conguagli contestuali la posizione nei confronti di Sempronio e prevedendo nei confronti degli altri coeredi conguagli da corrispondersi entro due anni, di eguale importo e con sistema di ammortamento alla francese": Sempronio avrà il fabbricato in Roma ma visto che non emerge alcuna volontà di Settimio di definire adesso la sua posizione nella divisione, il fabbricato spetterà per 3/4 a Sempronio e per 1/4 a Settimio. Per sorteggio il lotto D/E va a Mevio ed il lotto B/C va a Caio. Sui singoli beni del primo lotto Mevio avrà il 3/4 e Settimio 1/4 e su quelli del lotto B/C Caio avrà i 3/4 e Settimio 1/4. Si procede quindi a conguaglio per definire le posizioni tra gli eredi legittimi: Sempronio paga Mevio con assegno circolare; Caio paga Mevio con sistema di ammortamento alla francese. In questo modo si sono definite le posizioni tra gli eredi legittimi (come richiesto dalla traccia). "Vorrebbero inoltre prevedere: - un patto di prelazione in caso di vendita dei beni oggetto di divisione; - l’obbligo dell’assegnatario dei diritti sui brevetti, una volta conosciuto dalla completa definizione della divisione anche con Settimio (entro due anni e con pagamento dei conguagli), di procedere alla vendita dei suddetti diritti entro sei mesi in favore della società Beta Spa che si è obbligata ad acquistarli in forza di una opzione con la Alfa Srl società con unico socio di cui al patto di opzione medesimo secondo le modalità ivi previste" Le parti (e quindi anche Settimio) stipulano un patto di prelazione; Chi ha avuto i diritti sui brevetti, secondo questa soluzione, si trova magicamente in comunione con Settimio ma con lui si impegna a definire la divisione entro due come vuole la traccia, assumendosi l'obbligo di accettare la proposta contenuta in un'opzione che si è ritenuto prevedesse la possibilità che in sede di divisione i diritti potessero essere assegnati ad uno tra Caio e Mevio ("secondo le modalità ivi previste").
  3. Terzo giorno di prova-civile

    Letta in questo modo ci si può ritrovare su tutto
  4. Terzo giorno di prova-civile

    Che a Semprinio potesse andare solo una parte del fabbricato di Roma l'ho tratto dal fatto che solo gli eredi legittimi volessero fare la divisione e quindi per i loro 3/4. Pertanto 3/4 andavano a Sempronio e 1/4 "restava" a Settimio
  5. Terzo giorno di prova-civile

    Quoto in tutto Luckros
  6. Vita Notarile

    C'è qualcuno dotato di buon cuore che può spedirmi il seguente articolo di Dante Gaeta, Il regime giuridico del volo da diporto o sportivo, in Vita not.,1990, fasc. 4-6, p. 333 ss.?
  7. Rivista Genghini ed. Dike

    Ma che simpatici umoristi
  8. Divieto dei patti successori

    Io consiglio (oltre quelli citati): C. Caccavale, Il divieto dei patti successori, in Successioni e donazioni, a cura di P. Rescigno, I, Padova, 1994; C. Caccavale, Patti successori: il sottile confine tra nullità e validità negoziale, in Notariato, 1995,
  9. Seconda traccia: ecco cosa è successo veramente.

    Fantastico!!!! Voglio anche la storia della Omega s.p.a. ma anche della Edil Costriuzioni s.r.l. .e dai...su su su
  10. Ritiro elaborati: un'esperienza vissuta

    Bravissimo... racconto agghiacciante.
  11. Nuova versione della canzone "Aspirante notaio"

    Non c'è più on line. Se vuoi te la mando via email...in tal caso scrivimi l'indirizzo in privato Ciao
  12. Nuova versione della canzone "Aspirante notaio"

    ...questa canzone è nata dopo i noti fatti vergognosi del concorso di ottobre; da qui l'ultima frase...purtroppo. WOW Grazie mille!
  13. Nuova versione della canzone "Aspirante notaio"

    Ti capisco...il genere non è esattamente quello di David Guetta ...quasi quasi mi autodenuncio ...Come ho scritto nel titolo del topic si tratta della stessa canzone però arrangiata e quindi non suonata con la sola chitarra...
  14. Nuova versione della canzone "Aspirante notaio"

    Grazie a te LaPucci! E' possibile che sia stato "contaminato" da Cristicchi, Bersani (Samuele!), De Andrè (decisamente meno da Cesare Cremonini! ) perché rappresentano i miei punti di riferimento musicali... Sai invece a me cosa mi fa più specie? Quando vedo una famiglia ideale (come quella del mulino bianco per intenderci) penso effettivamente al regime patrimoniale tra i coniugi e perdo il momento emozionale! Per fortuna mi capita solo sotto concorso! In ogni caso non fa per niente bene! Ero incerto poi se farla tutta reggae oppure alternare il reggae al rock (come poi ho fatto)...alla fine ho preferito alternare anche perché il ritmo rock nel ritornello rende meglio secondo me la freneticità e l'ansia dei giorni che precedono il concorso... Grazie ancora a te...ciao!
  15. Nuova versione della canzone "Aspirante notaio"

    ahahahaahaah...grande!