Vai al contenuto

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 29/05/2020 in all areas

  1. 3 points
    Invidia verso chi? Verso coloro che hanno chiesto il bonus di 600 euro .... ahahahahahaahahaha ahahahah ahahahah ahahahah ahahahah Grazie, mio caro W. M., mi hai allietato la serata.
  2. 2 points
    per alcune pronunzie di cassazione e di merito purtroppo decade... ovviamente devo dare per scontato che nel tuo caso, pur senza spostare la residenza, il soggetto abbia riacquistato (anche perché altrimenti decadrebbe per aver alienato il bene nel quinquennio...). ti indico alcune massime c'è stata di recente anche Commissione Tributaria Regionale di Roma, sezione undicesima, sentenza del 29 dicembre 2016, n. 9580/16 che ha ribadito il concetto.. (qui un sunto https://notaiocolangeli.it/agevolazioni-prima-casa-decadenza-mancato-trasferimento-nei-diciotto-mesi-vendita-e-riacquisto-di-altro-immobile/) purtroppo non mi risultano precedenti differenti.. saluti sss
  3. 2 points
    Ma che senso ha ??? Commercialisti ed avvocati hanno competenze e funzioni diverse. X me serve x favorire l i gresso delle banche nel sistema professionale, anche se, di rimando, mi rispondo dicendomi che giá ci sono realtá simili nel mercato legale (law firm) ma mi pare che lí non vi siano capitali estranei a quelli "delle professioni" latu sensu intese. É vero anche che, nel 2015, il governo renzi, aveva di fatto cosegnato il mercato immobiliare alle banche, una in particolare, e si diceva che dietro vi fosse anche qualche esponente del notariato (pochi ma buoni)...
  4. 1 point
    Ferma la presunzione di innocenza, le imputazioni della Procura della Repubblica di Roma delineano un quadro fattuale a dir poco inquietante, venato da intimidazioni, minacce e ricatti in danno dei notai non inserito nell'inner circle dei professionisti romani destinatari degli incarichi di curare, sul piano notarile, le attività di dismissione del patrimonio immobiliare di importanti Enti pubblici. Niente di nuovo, siamo in Italia: ovvero nel Paese delle tangenti, delle segnalazioni e delle amicizie influenti.. Fa, però, specie vedere che taluni pubblici ufficiali (quelli accusati e i loro elettori in seno al Consiglio), istituzionalmente tenuti al rigore, allo scrupolo ed alla imparzialità nell'esercizio nel ruolo notarile, possano seguire logiche di potere para - mafiose e criminali. Sarò ingenuo, ma ciò mi sorprende non poco.
  5. 1 point
    Brutta bestia l'invidia...
  6. 1 point
    guarda cosa sono costretti a fare per lavorare …. è l' ennesima dimostrazione di quanto la prestazione lavorativa notarile sul mercato del lavoro non vale praticamente nulaaaaaa !!!!!!!!!!!!!!!!!!
  7. 1 point
    Walle, il vento delle liberalizzazioni è forte, il corso della storia irreversibile. In Italia, due sono le "categorie" sotto attenzione della Ue quanto alla compatibilità con le norme in tema di concorrenza: notai e farmacisti. Se tengono fermo il numero chiuso, il Legislatore proseguirà nella inesorabile attività di sottrazione di competenze a beneficio di altre categorie professionali (societario a commercialisti e immobiliare a avvocati). Si tenta, cioè, di "svuotare" il Notariato dall'interno, sottraendo vieppiù riserve di competenze, piuttosto che smantellarlo tout court: di questo passo resterà soltanto il "simulacro" del notariato.
  8. 1 point
    Che io faccia campagna contro le scuole notarili sono parole tue. Visto però che getti il sasso nello stagno.. Ti sembra normale pagare in media 2.000 € l'anno per 4, 5, 6 anni ( +o-) e nel frattempo fatturare 0 per poi andare dall'altra parte e prendere nel 75% dei casi meno di 5.000 € netti al mese? A me sembra un qualcosa di perverso. Pensa un po' se invece di non fare nulla per 4,5,6 anni (+o-) tutti lavorassero, forse e dico forse, I concorsi diventerebbero più semplici, come era un tempo.... Prendete il caro "Ieva" e leggete i testamenti che uscivano un 30 anni di fa... La traccia aveva i problemi giuridici che nei concorsi odierni sono contenuti in due righe. Tuttavia i notai 30 anni fa facevano una valanga di soldi. Oggi? Come è oggi? Praticanti crollati, redditi notarili crollati. Eppure voi volete più scuole notarili, volete studiare ancora di più... Solo che vi alienate dal mondo e da alienati non costruite relazioni ed essendo alienati da sempre il notariato stesso finisce per essere sempre più alienato e sotto a perdere sempre più peso... Bravi complimenti, continuate così
  9. 1 point
    Non scherziamo! Se si farà il concorso, si dovrà fare solo e sempre senza mascherine e guanti!
×
×
  • Crea Nuovo...