Vai al contenuto

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 16/09/2018 in all areas

  1. 1 point
    In via ufficiosa, vi comunico l'iniziativa di un gruppo di simpatici amici: su mia segnalazione, alcuni volenterosi candidati hanno raccolto in un libro tutte le chicche "antigiuridiche" del condono 2016: dalle nullità alle "bestiemme" di parte teorica, ai gravi errori di diritto, agli strafalcioni motivazionali. ... non manca proprio nulla!!! Il libro è intitolato "Manuale del condono notarile 2016": esso può essere acquistato presso i piccoli gazebo che in questi giorni verranno installati nelle vicinanze delle scuole notarili, pubbliche e private. Il prezzo è irrisorio: euro 5 ... ... .... e sarà devoluto integralmente in beneficenza. Ovviamente, gli elaborati verranno pubblicati in forma anonima e saranno trascritti al pc, in modo da evitare che i condonati possano essere riconosciuti da terzi. Solo in caso di contestazioni e azioni giudiziarie, verranno esibiti - a seconda dei casi, sul sito internet www.condononotarile2016.it (in attivazione) o nelle competenti sedi giudiziali - gli "originali" (scannerizzati con gli identificativi del condonato), in modo da poter confermare la veridicità di quanto riportato nel testo. L'iniziativa è volta anche a sensibilizzare le future commissioni concorsuali: ci auguriamo che nei prossimi concorsi possano essere evitati simili errori di valutazione. Intanto facciamo il nostro in bocca al lupo alla commissione del concorso in essere, che - a quanto pare - sta procedendo con "il pugno di ferro in un guanto di velluto". Che possano esserci in futuro solo "veri notai" il vostro Porcus
  2. 1 point
    In via ufficiosa, vi comunico l'iniziativa di un gruppo di simpatici amici: su mia segnalazione, alcuni volenterosi candidati hanno raccolto in un libro tutte le chicche "antigiuridiche" del condono 2016: dalle nullità alle "bestiemme" di parte teorica, ai gravi errori di diritto, agli strafalcioni motivazionali. ... non manca proprio nulla!!! Il libro è intitolato "Manuale del condono notarile 2016": esso può essere acquistato presso i piccoli gazebo che in questi giorni verranno installati nelle vicinanze delle scuole notarili, pubbliche e private. Il prezzo è irrisorio: euro 5 ... ... .... e sarà devoluto integralmente in beneficenza. Ovviamente, gli elaborati verranno pubblicati in forma anonima e saranno trascritti al pc, in modo da evitare che i condonati possano essere riconosciuti da terzi. Solo in caso di contestazioni e azioni giudiziarie, verranno esibiti - a seconda dei casi, sul sito internet www.condononotarile2016.it (in attivazione) o nelle competenti sedi giudiziali - gli "originali" (scannerizzati con gli identificativi del condonato), in modo da poter confermare la veridicità di quanto riportato nel testo. L'iniziativa è volta anche a sensibilizzare le future commissioni concorsuali: ci auguriamo che nei prossimi concorsi possano essere evitati simili errori di valutazione. Intanto facciamo il nostro in bocca al lupo alla commissione del concorso in essere, che - a quanto pare - sta procedendo con "il pugno di ferro in un guanto di velluto". Che possano esserci in futuro solo "veri notai" il vostro Porcus
  3. 1 point
    Se la traccia ti chiede una liberalità, uno che ha studiato i patti di convivenza (Rizzi) inserisce in un capo autonomo dell'atto una donazione. Chi ha fatto un trasferimento causae familae (che altro non é che un trasferimento in adempimento di una pregressa obbligazione naturale) fa un atto solvendi causa e, dunque, va contro la traccia. Promuovere chi va contro la traccia significa regalargli il sigillo! E chi ha in regalo il sigillo non è un vero notaio. Non credo proprio che il presidente della S.C. Ferro permetta una simile cosa. Chi ha fatto il trasferimento causa familia va bocciato, perché non capisce una cippa
  4. 1 point
    allora anche questo non é un concorso per veri notai ... Eh eh eh!!
  5. 1 point
    Era cioè preferibile andare contro la traccia?
  6. 1 point
    Pare che ci sia stato un.mutamento di orientamento circa i paletti di iv. Pare che stiano facendo passare anche il trasferimento causa faliliae, nonostante la traccia si riferisse apertis verbis allo spirito di liberalità (donazione). Chiedo conferma di questa voce a "Per amore di verità", che é sempre molto informato.
  7. 1 point
  8. 1 point
  9. 1 point
    Impara bene la clausola sul "condono 2016"
  10. 1 point
    Altro condono (600 posti)???? no no, rosiconi: mi sono informato. Dopo l'esperienza nefasta del 2016, si torna a sudare per diventare notai.... Non si regala più niente!!!!!!
  11. 1 point
    Se ti riferisci ai compiti del condono 2016, é normale: sono tutte fetecchie, perché quello non era il concorso notarile
  12. 1 point
    Il motivo per cui la percentuale dei promossi é 1 su 12 è palese: i termini del condono sono chiusi (quei 150 cui ti riferivi non sono condonati???); ora si fa una selezione seria. Si promuove solo chi raggiunge la sufficienza, a prescindere dai posti a bando. Credo che saranno ritenuti degni al max 150 candidati... non più. Comunque ti apprezzo, perché hai ammesso che nel 2016 si é vinto facile. Per me tu, a differenza di altri, non sei affatto un rosicone ... anzi Ora si gioca al concorso notarile.
  13. 1 point
    Ignorante, é nel senso che non si condona più niente .... Stavolta molti, sulla scia del Condono 2016, hanno consegnato lo stesso, pur consapevoli degli errori compiuti. Questo spiega perché si boccia tanto. Evidentemente si sperava in altri regali che sinora non ci sono stati, né ci saranno nel prosieguo. Con gli errori non si consegna, imbecilli (perché tali siete, avendolo fatto) ... Quella che é stata un'eccezione nella storia dell'accesso alla professione (Condono 2016) non é la regola: l'alta selettività é tornata ad essere il fiore all'occhiello del Notariato. In ultimo, cogliendo l'occasione, voglio fare i miei complimenti a rafoku87, che é stato l'unico condonato a distinguersi per la modestia: é stao l'unico ad aver detto i miei compiti non sono perfetti, ci sono degli errori, ma mi hanno fatto passare lo stesso. Bravo!
×
×
  • Crea Nuovo...