Vai al contenuto

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 13/06/2020 in all areas

  1. 3 points
    Siete palesemente fuori tema. Vi chiedo, anche, mi auguro, a nome degli altri utenti di tenere queste discussioni in altra sede.
  2. 3 points
    Devo darti ragione. Ho avuto un'ottima impressione, pur non avendo letto completamente il testo. Le tracce sono frutto di meditazione e le motivazioni ben svolte: chi l'ha scritto è "figlio di altri tempi". Bravo Mattera! Del resto, l'autore è uno dei mitici 109 notai di Ferro. L'unica pecca: avrei reso più sintetica qualche parte teorica. In ogni caso siamo lontani anni luce dalle solite "accozzaglie" della Simone e dai libercoli scritti, ormai da qualche tempo, da bestie da Condono. Naturalmente la casa Editrice non tornerà mai ai suoi splendori, quando per essa scriveva gente del calibro di D. Minussi.
  3. 2 points
    ragazzi stiamo parlando di concorso qui... aprite un altro topic se volete ...
  4. 2 points
    Infatti, "il sistema" non si lascerà perdere questa occasione per rubare il rubabile, non si tornerà alla vecchia normalità. Non so se avete visto Bill&Melinda come se la spassano mentre parlano del ritorno del virus che non passerà inosservato. Vabbè. Coloro che sono su ormai sono su, coloro che non ci sono arrivati finora, rimarranno dove sono. Nel frattempo su repubblica.it inizia "la Repubblica delle idee". 🤣 Good luck compagni/e.
  5. 2 points
    dove sono finiti gli impegni presi durante il ddl concorrenza circa l' aumento del numero dei notai ????? ecco perché l' anno prossimo di questi tempi il notariato deve sparireeeee ! vogliamo la morte del notariato una volta per tutte ; ci avete rotto il ............ con queste prese per il culo !!!!
  6. 2 points
    al 90% il concorso notarile sarà nel 2021, sempre che dopo l'estate del 2021 ancora esista il notariato come oggi esiste e non ne sarei così sicuro
  7. 2 points
    Quindi immaginiamo un futuro prossimo 07.07.22, un cittadino arriva dal notaio X con identità verificata digitalmente con informazioni che riguardano un atto Y già chieste ed ottenute da una qualsiasi amministrazione statale Z. Poniamo che per la costituzione di s.r.l. rimanga il notaio come sostiene superg se la costituzione avvenisse come avverrà tramite modulo digitale, se tutte tutte le informazioni sono già accertate e certe che onorario possono chiedere al cliente, se in pratica non devono fare nulla se non schiacciare invio? se fosse sopra i 50€ sarebbe un furto
  8. 2 points
    E' solo l'inizio, quest'anno estate 2020 / estate 2021 per il notariato sarà pesantissimo ed è per questo che stanno a fare strage di candidati ma più faranno strage di candidati e più perderanno competenze
  9. 2 points
    Io penso che si potrebbe benissimo tenere magistratura ad inizio novembre (alla Fiera) e notariato a fine novembre (all'Ergife), per poi andare a dicembre con esame d'avvocato... Il discorso delle sedi decentrate mi sembra un qualcosa di eccessivamente elaborato per l'attuale classe politica ed amministrativa ...
  10. 2 points
    Grazie ... è un po' quello che volevo ... "sintetico e completo" ...
  11. 2 points
    Capisci bene però che l'unico baluardo che salva la categoria e l'ha salvata più volte dai plurimi attacchi è l'attività di riscossione, non la preparazione, non più la professionalità, e nemmeno l autorevolezza.
  12. 2 points
    Dopo anni di studio con l’ausilio di testi raffazzonati, finalmente si vede la luce con questo libro appena uscito...mi è appena arrivato e già fa mostra di se’ nella mia libreria!!! Lo divorero’
  13. 2 points
    Ultimo concorso di sempre 😂
  14. 2 points
    Ciao Alberto, scusa ma non mi è chiaro un passaggio. L'eredità è stata accettata dalla moglie prima di morire ? Come correttamente indicatoti prima, escluderei anche io problemi concernenti la rappresentazione (non rappresentanza, ehm ehm), quanto, piuttosto, mi pongo qualche dubbio sull'applicabilità del 479 c.c.
  15. 1 point
    Il concorso non esiste più ... mi auguro che tu vinca magistratura
  16. 1 point
    L'aumento del numero dei notai é stato fatto ma l'aumento scatta solo in caso di incremento dell' attuale reddito pro capite. Certo il coronavirus ha abbassato il reddito pro capite ma chi poteva immaginare l'arrivo di una pandemia
  17. 1 point
    non ci sarà !!!!!!!!!!!!!!!!
  18. 1 point
    https://www.tgcom24.mediaset.it/politica/coronavirus-conte-possibile-proseguire-stato-emergenza-dopo-31-luglio_20502836-202002a.shtml Concorso nel 2021... se prima era il 90% ora è il 99%... Il punto base è se a settembre 2021 il notariato ci sarà ancora oppure no
  19. 1 point
    si, hanno preso quel libro come manuale.
  20. 1 point
    Purtroppo siamo già nel "1984" del visionario George Orwell
  21. 1 point
    che è la fine del sistema di come lo abbiamo conosciuto, la fine della libertà, dei diritti fondamentali, ecc.; se non stai zitto e non tieni la mascherina e la distanza "sociale", se non ti fai vaccinare e chippare, non vai da nessuna parte e soprattutto non lavori da pubblico ufficiale. Se hai soldi, ma tanti soldi, non quei pochi spiccioli che si prende un notaio di provincia, allora forse ti salvi e puoi scappare, anche se non saprei dove al momento. Se le foche da balcone che ancora applaudono i provvedimenti presi dal governo non si svegliano, siamo tutti nella m... .
  22. 1 point
    Mah..... L'aria che tira (ultime notizie) non fanno presagire nulla di buono per settembre, anzi... Parlare di concorsi e, nello specifico, di concorso notarile sembrerebbe, allo stato attuale, pura follia. Staremo a vedere...
  23. 1 point
    Grazie, ho dato tutta la documentazione all'avvocato, manca pero' solo un anno dei 10 per chiedere riduzione e il tempo s'inizierebbe a contare da ora facendo richiesta nel ricorso o dopo aver accertato l'avvenuta donazione? Perche' altrimenti con i tempi dei processi potrei solo per l'accertamento della donazione attendere anni, non potendo piu' chiedere la riduzione dopo.. Anche io poi mi ero stranita dei prezzi pero' mi è stato detto da mia madre che per quei tempi era normale
  24. 1 point
    Ciao, in termini di opposizione alla donazione effettuata nel 1980 i termini sono scaduti perchè la legge richiede 20 anni dalla trascrizione dell'atto per potersi opporre. Si potrebbe, tuttavia, procedere con un'azione di riduzione nei suoi confronti di modo da obbligarlo poi con riduzione e restituzione di ciò che ha ricevuto per donazione (in questo caso indiretta) ricevuta ai tempi. Mi pare di capire che ha ricevuto, a titolo di donazione indiretta, una quota su un immobile: in tal caso occorre preliminarmente esperire l'azione di simulazione di atto (cioè dimostrare che in realtà, sulla base del prezzo irrisorio, si tratterebbe di una donazione e non di una vendita) e poi agire in riduzione nei suoi confronti. Ti consiglio di richiedere maggiori informazioni ad un avvocato per questa questione.
  25. 1 point
    Qualcuno di voi ha saputo più niente o ha novità sulle date e luogo degli scritti concorso 2020 ?
  26. 1 point
    Ormai queste disposizioni fantasma iniziano ad essere più di una e ho specificato che quest'anno, dall'estate 2020 all'estate 2021, entrerà negli annali
  27. 1 point
    Esatto, il punto è che il recesso in automatico comporta modifica... Secondo te qual'è la finalità ultima? Per me è quella di saltare il notaio, altrimenti sarebbe una disposizione priva di alcuna vera novità, poi posso essere in errore... Se fosse come penso altra batosta perché se il recesso comporta modifica automatica il passaggio è breve per vederlo applicato anche in altre situazioni delle società di persone
  28. 1 point
    D.l. Semplificazione approvato dal c.d.m. " salvo intese". “211-bis: Per le società di persone la comunicazione alla società e agli altri soci del recesso da parte del socio costituisce di per sé modificazione dell'atto costitutivo. Il recesso è iscritto nel registro delle imprese ad istanza del socio recedente ed ha effetto del momento dell'iscrizione." Competenza notarile persa? Pare di si
  29. 1 point
    a stretto rigore le volture devono seguire la norma civilistica. Se Tizio ha veramente accettato la sua quota, questa si devolverà agli eredi (ormai tutta l'eredità era parte del patrimonio di Tizio che l'ha accettata). Dovrebbe valere anche per l'assicurazione checché ne dica il liquidatore.. sss
  30. 1 point
    eviterei la donazione in questo caso. Il coniuge non è titolare di una "sua" quota sul bene, ma dell'intero immobile congiuntamente al coniuge. Di conseguenza l'atto con cui dispone verso terzi di tutto il bene è annullabile, l'atto con cui disponga della "sua" quota a mio avviso dovrebbe essere addirittura nullo per impossibilità giuridica dell'oggetto...(ovviamente troverai anche qualche scienziato che ti dirà che potrà disporre, come dell'intero anche della metà con atto "annullabile", con tanto di sentenze di merito che lo hanno in passato ammesso in qualche obiter, ma il concetto non è questo credimi..: qui il coniuge vuol disporre della "sua" quota, ed è proprio questa che a mio avviso non esiste..). Quindi occorrerà: prima fare la separazione dei beni e dopo procedere con la donazione. La sentenza di Cassazione citata da Berny (sbagliata, quindi, si spera presto "isolata pronunzia..") da quanto ricordo non impedisce ai coniugi di concordare nella convenzione matrimoniale che lo scioglimento riguarda anche i beni in precedenza acquistati.. per questo occorre al massimo avere l'accortezza, nel ricevere la convenzione matrimoniale, di rendere una dichiarazione che ne estenda gli effetti anche agli acquisti già concretizzati.. saluti sss
  31. 1 point
    Ciao Kiro, ai sensi dell'art. 540, co. 2, codice civile, tua madre ha per legge in ogni caso il diritto di abitazione (e non il diritto di usufrutto) sulla casa adibita a residenza familiare, nonché l'uso sui beni mobili che la corredano. Si tratta di un legato che il coniuge superstite acquista per legge e quindi in automatico senza bisogno di accettazione. Pertanto, anche se tua madre dovesse non accettare l'eredità a lei spettante o volesse rinunciare alla stessa, nessuno dei tuoi fratelli potrà cacciarla di casa (vedi sotto un articolo che spiega la questione). La rinuncia all'eredità può essere effettuata davanti a un notaio o davanti al cancelliere del Tribunale competente (luogo dell'ultimo domicilio del defunto). È meglio comunque rivolgersi a un notaio che può esaminare la vostra situazione e darvi gli opportuni consigli (soprattuto per quanto riguarda la questione del "possesso dei beni ereditari" e "accettazione tacita di eredità"). Di solito quel colloquio è gratuito. Ciao https://www.laleggepertutti.it/151023_la-moglie-che-rifiuta-leredita-puo-rimanere-nella-casa
  32. 1 point
    Ciao, secondo la recente sentenza della Cassazione n. 4676/2018 il bene acquistato dai coniugi in regime di comunione legale continua ad essere assoggettato a tale regime anche se, successivamente, scelgono la separazione dei beni. Pertanto, se mediante la stipulazione di una convenzione matrimoniale vogliono applicare il regime della separazione dei beni anche agli altri beni fino a tale data acquistati e caduti in comunione, devono espressamente prevederlo. Mi verrebbe da dire che a sto punto è ben permesso ai coniugi di escludere dalla comunione legale l'immobile oggetto del quesito di Crash, lasciando immutato il regime degli altri beni dei coniugi, e poi procedere alla donazione della quota di un coniuge all'altro. Senza aver aperto un libro mi verrebbe da dire che per i concetti "della quota indivisa" o "della comunione a mani riunite" o ancora "della comunione senza quote" riferiti alla comunione legale non si può procedere alla donazione senza modificare preventivmente, anche nello stesso atto di donazione, il regime del bene che interessa. Ciao
  33. 1 point
    Ragazzi se vogliono possono tutto, dobbiamo vedere come si organizzano con Magistratura, inoltre questo virus non se ne andrà però appare molto più lieve, le terapie intensive sono vuote. Penso che si sta andando nella direzione di conviverci. A settembre riaprono le scuole e più assembramento di quello... Insomma a me pare altamente plausibile. C'è anche l'aspetto politico da considerare: il Ministero fa bella figura, si mostra efficiente ecc., il notariato è contento in quanto novembre significa probabile accavallamento e bis notai a go go...
  34. 1 point
    ciao a tutti, vi consiglio questo testo di casi. è super 😉 https://www.simone.it/catalogo/v58.htm#
  35. 1 point
    Potrebbero cambiare le norme concorsuali con uno svolgimento decentrato delle selezioni
  36. 1 point
    Gli Avv. stanno protestando con veemenza per la riapertura dei Trib. che ancora non è avvenuta, vi immaginate un magistrato a fare il concorso a ottobre/nov./dic.... ma secondo me di conocorsi fino al 2021 non se ne parla, poi possono anche farlo.... ma non con le regole odierne, molto più semplice che si tratti di un concorso di un concorso quiz a risposta multipla di tot. ore.... seriamente.... con candidati da tutta italia leggasi tutta italia per ore, e ripeto ore.... chiusi in una stessa stanza.... se solo uno fosse asintomatico ricontagia tutta Italia, per me fino al 2021 non se ne fa nulla.
  37. 1 point
    Scusami, io non comprendo il tuo intervento, che è del tutto fuori luogo, perché non ho risposto a te, e senza fondamento, perché io non leggo nessuna saccenza in quello che ho scritto, e dello stesso avviso mi pare la destinataria del mio intervento. e tra l'altro non mi è chiaro quale sarebbero questi continui interventi da parte mia cui tu fai riferimento. Comunque, io fossi in te guarderai la sostanza degli interventi più che la forma. Ciao
  38. 1 point
    Si su questo concordo, altrimenti avrebbero già liberalizzato tutto, ma lo Stato non può permettersi di affidare la riscossione agli avvocati o ai commercialisti, troppi e troppo difficili da controllare. Per converso diventerà sempre di più un concorso di nicchia fatto solo da chi ha parenti notai (e forse è proprio quello che vuole parte del notariato)
  39. 1 point
    Grazie. Mi fa piacere che ti sia piaciuto
  40. 1 point
    Grazie ragazzi. Il libro è uscito da cinque giorni è già sta andando alla grande. Sono davvero contento. Mi stanno arrivando molti wzp di complimenti, anche da parte di colleghi che scrivono libri di casi. Sono stati molto apprezzati, soprattutto dai più giovani ed inesperti, gli schemi guidati di atti ... li ho messi perché io li avrei voluti quando ero agli inizi del percorso. Un saluto a tutti
  41. 1 point
  42. 1 point
    Mi sorge un dubbio...ma hanno accettato o hanno solamente fatto la dichiarazione di successione ?
  43. 1 point
    Come mai dici cosí ?Senza metter da parte i problemi che ha la professione, cosa te lo fa pensare ???
  44. 1 point
    per me quello bandito il dicembre scorso è l'ultimo.
  45. 1 point
    ultimo concorso di sempre anche per me
  46. 1 point
    Se il prossimo è a novembre, quello successivo potrebbe anche essere dopo un anno (novembre 2021). Se il prossimo, invece, e a febbraio (o anche dopo), è facile che Che Quello successivo sarà ad aprile 2022
  47. 1 point
    per me è l'ultimo 😎
  48. 1 point
    Non volevo intromettermi perché forse il più ignorante, ma chiedo a Gaia perché lascia fuori il fratello in vita della coniuge? Per Alberto: poc'anzi avevi detto che all'Agenzia risultavano già sia le due figlie del primo defunto sia la coniuge deceduta successivamente. Pertanto, per me in questo modulo da te sopra linkato vanno indicati, quali eredi, il fratello in vita nonché i due figli della sorella premorta della coniuge (dato per presupposto, ovviamente, che costoro vogliono accettare l'eredità della coniuge defunta), in quanto questo modulo deve fare riferimento alla (chiamiamola) "posizione ACI" solo di quest'ultima e dei suoi eredi che intendono accettare (e il passaggio dal primo defunto alle due figlie e alla coniuge sembra essere già stato effettuato). Quindi defunta: la coniuge eredi: 1) fratello in vita; 2) i due figli della sorella premorta per rappresentazione. Ciao
  49. 1 point
    Che attinenza hanno queste cose con la discussione Bando concorso 2020 ?????
  50. 1 point
    A qualche giorno dall'orale sento doverosi dei ringraziamenti al notaio corrente. Ad oggi il suo metodo e le sue capacità didattiche sono così riconosciute che di certo non ha bisogno di messaggi con fini pubblicitari....il mio è un sincero messaggio di ringraziamento. Come ho già avuto modo di scrivere ti ho seguito dall'inizio,quando ancora ero un novello e mi sentivo inadeguato e tu mi dicesti che per te era più facile lavorare su uno come me perché avevi solo da costruire e non dovevi prima togliere sovrastrutture sbagliate. Ho fatto mio il tuo metodo e ciò ha rappresentato per me la chiave di volta. Poi solo tanto "allenamento", simulazioni vere...7 ore secche, all'inizio tanti voti bassi, poi con i tuoi consigli e i tuoi insegnamenti tutto è cambiato! Grazie per avermi insegnato gli automatismi e a confrontarmi con il concorso, per avermi guidato senza farmi perdere l'unico obiettivo! È molto facile perdersi nel marasma delle infinite teorie! Grazie mille notaio corrente....dall'altro ieri con la mia vittoria è come se fossi diventato bis anche tu!
×
×
  • Crea Nuovo...