Leaderboard


Popular Content

Showing most liked content since 18/07/2017 in all areas

  1. 4 points
    Ragazzi, come da sempre avete avuto modo di constatare, il concorso é molto aleatorio ed é fortemente caratterizzato da disparità di trattamento (vuoi dovuta a sviste "valutative", vuoi determinata da altro). Tuttavia, una cosa é certa: se non si fanno errori, si vince! Pertanto, cerchiamo di guardare avanti: il passato non si può cambiare. Riposiamoci quest'estate per essere pronti per la prossima sfida. Concentriamoci sui nostri errori al fine di non commetterli più la prossima volta: é inutile, oltre che deleterio per noi stessi, pensare agli errori altrui che sono stati "condonati". E ve lo dice uno che ha passato la scorsa estate a leggere - con il fegato in mano - i compiti dello scorso concorso. Basta farsi il sangue amaro!!!
  2. 3 points
    Tranquillo nessuna gaffe io lavoro per vivere non vivo per lavorare Ho avuto ben più grandi soddisfazioni, forse come dici tu la realizzazione di un Sogno che si chiama Alberto e ha poco più di 1 anno
  3. 3 points
    Non è possibile spiegarlo, più che un sogno forse è una maledizione Ne senti parlare quando sei bambino o da ragazzo (anche senza avere parenti notai) e il tarlo ti entra in testa. Passano gli anni ti informi e c'è qualcosa in questa professione che ti attrae come il canto delle sirene. Inizi a studiare e frequentare lo studio notarile. Frequenti le scuole e senti parlare delle istituzioni (io ho assistito a lezioni di Avanzini, Mascheroni e Barassi) Mi ricordo Barassi che disse che il Notaio è polveroso dentro Il fascino dei grandi Maestri ti trascina nel vortice Il lavoro è spesso routinario ma poi arrivano i primi clienti che ti ringraziano per l'aiuto Parli con giovani come te che stanno compiendo passi fondamentali (comprare case e stipulare mutui di 30 anni), gli spieghi i problemi, le clausole; parli con genitori preoccupati per la futura successione e non vogliono che i figli litighino e cerchi di trovare la soluzione giusta per loro e li vedi rincuorati. Poi ci sono le grandi operazioni, i closing, i milioni che girano. Ma servono solo per le chiacchere con gli amici al bar. Perché a fine giornata con mia moglie parlo più di chi ho aiutato rispetto alle grandi operazioni
  4. 2 points
  5. 2 points
    pare che il CNN abbia già la soluzione per coprire le nuove sedi: sempre facendo fede alle proprie tempistiche (bibliche), ha imposto già da ora il divieto assoluto di usare i contraccettivi per i notai. con l'appoggio del Vaticano, si cerca di aumentare il tasso di natalità, e soprattutto di evitare che possibili "corruttibili" proletari possano accedere al sigillo col passare degli anni. forza ragazzi/e fate figli a go go!
  6. 2 points
    L'aumento della pianta organica non serve a niente se poi tale pianta non la si riempe con dei concorsi. È la riforma dell' accesso al notariato non c'è stata né ci sarà a breve. Al notarito frega poco L'aumento della pianta organica se tanto poi di notai non se ne nominano
  7. 2 points
    un oceano di m.........a.......
  8. 2 points
    no, non sono d'accordo l'assioma pochi notai => tanto lavoro per tutti => grandi guadagni => incorruttibilità è fallace in partenza Primo perché non ci sarà mai equa distribuzione del lavoro Secondo perché se sei avido lo sei anche se sei un dio in diritto Terzo perché il concorso non misura l'onestà Quindi se sei onesto e se non sei avido un discreto numero di pratiche ti toglie la tentazione Ma se non sei onesto e/o se sei avido il fatto di essere notaio non ti preserva dalle tentazioni
  9. 2 points
    Nei casi di cessione di volumetria o cubatura si ritiene in dottrina opportuno e necessario (nella fase di decollo) inserire in atto il Cdu del terreno di partenza, al fine di verificare la destinazione urbanistica. In questo caso lo inserirei, anche se il proprietario dei due terreni è il medesimo soggetto.
  10. 2 points
    Forse tu, io non rientro in nessuna delle categorie da te citate e non vi rientrano neppure i molti giovani notai che conosco... forse sei rimasta un po' indietro con i tempi..
  11. 2 points
    quando si fa l'avv. bisogna farlo con cognizione di causa. Il termine per impugnare il provvedimento direttamente lesivo dell'interesse della candidata (vale a dire la pubblicazione dei risultati) é abbondantemente scaduto. Nessun avv., nemmeno quello dei Simpson (Lionel hutz) proporrebbe una azione simile perché persa in partenza ed anzi con rischio di condanna per lite temeraria e, di regola, di provvedimento disciplinare da parte del consiglio dell'ordine di appartenenza. La giustizia non é un gioco, ma ci si accede con cognizione di causa....troppo facile fare l'avv cosi, a cazzo di cane, sulle spalle dei contribuenti e del cliente intasando i tribunali con cause ridicole come l'azione penale proposta. se invece l'idea é chiedere l'annullamento del concorso allora di male in peggio...mancano proprio le basi di diritto amministrativo. Nemmeno un neolaureato direbbe ad un cliente una puttanata del genere.
  12. 2 points
    no sono nell'elenco di quelli a cui stai fracassando le palle... e comunque se non ti sei laureato con i buoni spesa serve un ricorso amministrativo non penale
  13. 1 point
    Rafoku87 qualcuno in questo forum ha saggiamente scritto che la magistratura amministrativa è l'ultimo baluardo difensivo della Pubblica Amministrazione del cui operato si presume sempre la legittimità.... Puoi comprendere quanto sia inutile nella gran parte dei casi limitarsi a proporre ricorso al Tar Si trincereranno dietro la discrezionalità tecnica della Commissione esaminatrice (che detto in termini più semplici può fare come c..... gli pare) Il problema è che qui ha disatteso i criteri di correzione che essa stesso ha adottato Perché è avvenuto questo????
  14. 1 point
    Se davvero il settore immobiliare fosse redistribuito anche agli avvocati ed il settore societario fosse aperto ai commercialisti, ai notai che cazzo resta , in via esclusiva: i testamenti e poco altro??? Io non so se davvero sarà mai abolito il limite delle tre consegne; tutti auspichiamo che sia così, perché tale limite è semplicemente una vergogna. Ma ho la sensazione - e concordo in questo con egoiste - che in realtà più aumentano le sedi più le "alte sfere" si convincono della necessità di conservare il limite delle 3 consegne, in quanto funzionale a ridurre sempre di più il numero di potenziali concorrenti; il che, in un periodo di crisi così profonda (e irreversibile??) fa certo comodo a "chi decide".
  15. 1 point
    Secondo me oltre i 6500 notai non ci si arriverà manco tra vent'anni...e sono stato ottimista... Adesso c è un notaio ogni 12000 abitanti, se si arrivasse a 6500 notai la media sarebbe di uno ogni 9200...penso che oltre non si potrebbe andare per ragioni economiche...e già arrivare a 6500 notai sarà mooolto arduo, quasi utopistico direi, visto il muro del CNN
  16. 1 point
    Certo che sono severe. L'obiettivo non è quello di fare passare i migliori, ma è quello di tenere la media bassa e di mandare a casa. Quindi dipende quando ti correggono perchè se ne hanno già fatti passare abbastanza quel giorno si inventano letteralmente gli errori. Già provato sulla mia pelle diverse volte. E i ricorsi al Tar e al Consiglio di Stato non funzionano nemmeno davanti all'evidenza degli errori inventati in sede di correzione, perchè evidentemente hanno avuto istruzioni di fare muraglia.
  17. 1 point
    credo che di pietoso su questo forum ci siate solo voi. Non dici come ti chiami facendo accuse assurde. Non posti i tuoi compiti. Hai dimostrato di essere un asino in diritto civile conclamando la tua bocciatura con un sacco di affermazioni sciocche. Hai dimostrato di essere ancor piu scarsa in diritto amministrativo proponendo idee fantozziane e ricorsi da destituzione dal consiglio dell'ordine avv.. In diritto penale siete messi peggio non sapendo nemmeno la differenza tra indagato e rinviato a giudizio/imputato....in informatica ancora di piu visto che credete di gabbare la gente facendovi le domande e dandovi le risposte da soli giusto x indurre dei giovani studenti a spendere inutilmente qualche soldino in futili e ridicoli ricorsi.....direi che é meglio che andate a lavorare. Io nella vita mi guadagno da vivere facendo l'avv....non come te ma in modo serio senza inventarmi le cause e senza gabbare la gente. Spero che il giudice stavolta vi condanni per lite temeraria e a tal fine mi impegnerò personalmente per segnalare a chi di dovere la cosa.. Ho stima del notariato e se non supero il concorso non do del corrotto a mezzo mondo. Francamente gente come te non lo merita il sigillo.... non hai le qualitá morali che un notaio dovrebbe avere, oltre che la mancanza totale di preparazione. Non mi farei fare nemmeno la vendita della cuccia del mio cane da una\o che dice cazzate come te
  18. 1 point
    Un indirizzo IP (dall'inglese Internet Protocol address) - in informatica e nelle telecomunicazioni - è un'etichetta numerica che identifica univocamente un dispositivo detto hostcollegato a una rete informatica che utilizza l'Internet Protocol come protocollo di rete. Assolve essenzialmente due funzioni: identificare un dispositivo sulla rete e di conseguenza fornire il percorso per essere raggiunto da un altro terminale o dispositivo di rete in una comunicazione dati a pacchetto. L'indirizzo IP viene assegnato a una interfaccia (ad esempio una scheda di rete) che identifica l'host di rete, che può essere un personal computer, un palmare, uno smartphone, un router, o anche un elettrodomestico. Va considerato, infatti, che un host può contenere più di una interfaccia: ad esempio, un router ha diverse interfacce (minimo due) per ognuna delle quali occorre un indirizzo IP. così glielo spiego
  19. 1 point
  20. 1 point
    il fatto di essere indagata non significa nulla. Anche io posso farti una querela a cazzo come quella fatta dal tuo legale e domani anche tu sei indagata. Cosa diversa é il rinvio a giudizio che nel caso di specie non c'è stato e mai ci sará. Sono principi basilari......la querela che avete fatto o é fatta consapevolmente per fare rumore mediatico oppure, come probabile, é l'ennesimo tentativo di attirare i candidati non ammessi verso la proposizione di ricorsi giuridicamente infondati e privi di senso per spillare qualche soldino. Ogni anno su questo forum appare magicamente qualche assocIazione che propone ricorsi collettivi e lo stesso accade sul forum per altri concorsi. Guarda caso sempre i soliti....ma se questo é il livello della difesa credo che la vittoria sia impossibile. É come se io volessi vincere un incontro di box contro tayson. Cercatevi un lavoro....p.s. Credo che giustizia e veritá non sappiano cosa sia un indirizzo ip
  21. 1 point
    ...e con le società di avvocati con puro socio di capitale, (cioè non avvocato, che può essere sia un notaio o una banca, mentre l'avvocato è il figlio o il coniuge le notaio) il cerchio è chiuso (oppure èra il risultato voluto ?)
  22. 1 point
    In questi mesi ho provato a cercare le tracce non estratte su molti siti e anche sulle varie riviste giuridiche (il responsabile di studium iuris mi aveva promesso che le avrebbero pubblicate entro aprile) ma non ho trovato niente... Qualcuno ha notizie in merito? Mi piacerebbe riuscire a svolgere prima del prox concorso. Grazie!
  23. 1 point
    bello...bellissimo....raddoppio dei notai e limite 3 consegne...sono dei geni al Ministero...
  24. 1 point
    ...... non esaggeriano , al massimo ci sarà qualcuno che dovrà restiuire la felpetta, oppure qualcuno dovrà emigrare in cina (ricordatevi che ai compagni cinesi abbiamo inseganto il notariato italiano ...) oppure, nella peggiore delle ipotesi, bisognerà aggiungere un posto alle mense caritas (vespa docet) quindi, suppongo, per ritornare all'argomento della discussione, presumo che il limite delle tre consegne è stato abolito giusto ? (ovviamente, è solo una domanda retorica - ironica) PS buone vacanze a tutti (facinorosi, felpette ecc.)
  25. 1 point
    che dirti giustizia2017...vai avanti...se davvero le cose stanno così...è giusto che l'Italia intera sappia come funziona il concorso notarile...sono con te..
  26. 1 point
    Comunque, occorre distinguere fra "corruttibilità" e "avidità" Ciò che spinge molti a fare il notaio è l'avidità, poi per avidità si può anche diventare corrotti, sia che si guadagni poco (ovvero ritenuto poco), sia che si guadagni molto (che per alcuni è sempre poco rispetto alle aspettative). In ogni caso, occorre valutare "fisiologicamente" il principio, ossia il guadagno "aiuta" ad essere virtuosi, questo è innegabile (lo prevedeva proprio la legge notarile, quello di garantire un minimo al notaio); poi, siamo uomini, e come in tutte le cose, a livello patologico, troveremo sempre quello che non si accontenta e "sconfina" nell'illecito Il notaio deve guadagnare per far fronte a tutto, spese, responsabilità, anche fiscale, oneri, ecc., questo lo sappiamo tutti, diversamente nessuno (o il 3%) farebbe il notaio, inutile negarcelo (o almeno lo nega chi non ha mai visto da vicino un notaio). Infine, visto che domani si approverà il decreto concorrenza, anche l'assioma "raddoppiamo di numero per dimezzare i guadagni" è fallace, perché ci saranno sempre quelli che continueranno a stipulare tanto e quelli che non stipuleranno nulla e riconsegneranno il sigillo. E' la legge dei grandi numeri, non vedo belle prospettive per chi, oggi, dopo tanta fatica, diventa notaio.
  27. 1 point
    aggiunta dovuta: "quarto" perchè se hai ricevuto un "aiutino" per superare il concorso, qualcuno prima o poi verrà a chiederti di ricambiare una voltà in attività.......
  28. 1 point
  29. 1 point
    non è questa la stepchild adoption che non è entrata in vigore. la risposta è si' la legge dell'83 all'art prevede quale altra situazione per adottare il minore che sia l'altro coniuge a poterlo adottare nel caso in cui il minore sia figlio anche adottivo dell'altro coniuge; Presupposto fondamentale è che i genitori dell'adottando prestino il proprio assenso, qualora siano in condizioni tali da fornirlo. tizietto è figlio sia di tizio e tizia e allo stesso tempo figlio adottivo di caia
  30. 1 point
    allego Orientamento dell'Archivio di Milano in merito alla questione posta Orientamento n. 6 del 14 giugno 2016 ORIENTAMENTO CONDIVISO IN TEMA DI ESPRESSIONE DELLA VOLONTA' CON STRUMENTI TECNOLOGICI L'evoluzione tecnologica consente una interpretazione evolutiva riguardo alla applicabilità delle norme della Legge Notarile in materia di partecipazione agli atti pubblici di soggetti affetti da disabilità fisiche. Dal loro esame se ne deduce infatti che la ratio ispiratrice non è incentrata tanto sull'impossibilità di esprimersi quanto sulla impossibilità di comunicare con il notaio con qualsiasi altri mezzo che non sia l'intervento di un interprete. L'ambito di applicazione di dette norme va rivisto alla luce della posizione giurisprudenziale più recente che, prendendo le mosse dalla Convenzione di New York del 13 dicembre 2006 (ratificata dall'Italia con la legge 18/2009) sui diritti delle persone con disabilità, tende a dare risalto all'importanza della comunicazione non verbale come mezzo non soltanto di esternazione della volontà giuridica, ma anche e soprattutto come atto di rispetto della dignità del malato che, in questo modo, torna ad essere partecipe della società, riacquisendo autonomia ed indipendenza individuale. Pertanto si può ritenere che tutte le volte che l'impossibilità di comunicare sia superata con l'ausilio di un macchinario che consenta al disabile di articolare autonomamente le parole, così esprimendo la sua volontà direttamente al notaio, come nel caso di un soggetto affetto da SLA che utilizzi un puntatore oculare e si esprima attraverso un sintetizzatore vocale, le norme in questione possano non trovare applicazione.
  31. 1 point
    ... Questi grandi uomini fanno semplicemente finta di non capire. Tutto qui.
  32. 1 point
    ragazzi se fosse confermato un dato del genere...ovvero 41 atti con nullità formali passati agli orali, sarebbe davvero uno scandalo...
  33. 1 point
    Se ti stai ponendo un problema di decadenza dal ben inv, la risposta è che decadrebbe solo se alienasse l auto senza rispettare il 493 cc
  34. 1 point
    Finalmente una persona con i c....... Io vorrei che conosceste i numeri relativi alle irregolarità riscontrate Sono impressionanti purtroppo! Io mi vergogno.... a nome dell'Italia ancora pulita e onesta Esiste e non deve tacere!!!!!!
  35. 1 point
    Comunque, per quanto mi riguarda, non c'è bisogno che posti altri compiti, mi pare che il concetto sia chiaro. Gli errori e i verbali li abbiamo letti, il tuo punto di vista l'abbiamo capito e ognuno ha espresso la sua opinione in merito. Direi che per il momento è inutile continuare ad accanirsi su questa cosa, quando avrai ottenunto una sentenza (favorevole o sfavorevole che sia) aggiornaci pure, ma per il momento credo sia meglio concentrarci sulle news inerenti alle correzioni e/o al prossimo bando.
  36. 1 point
    O forse hai intasato il forum e il forum si è ribellato LOL
  37. 1 point
    Perché non sono società! Sarebbero al massimo contratti atipici, ma poi che vuoi inventarti?
  38. 1 point
    l unica cosa da fare sarebbe togliere il limite...correggete in questo modo...bene allora via il limite così almeno consentite di farlo fino a quando uno non si è rotto i coglioni...
  39. 1 point
    Pensiamo a chi in questo concorso ha consegnato la terza volta ed è risultato non idoneo a parità di errore. Dovrà abbandonare per sempre l'aspirazione della professione, dopo anni di sacrifici economici e di vita! Tutti i candidati che si trovano in tale situazione potrebbero attivarsi, sapendo che il Codacons è pronto a procedere.
  40. 1 point
    Nel tuo caso siamo nella successione legittima, quindi se non hanno capacità i nascituri non pagano nulla!
  41. 1 point
    occhio però alla tassazione nel caso in cui non vi sia prezzo valore........tieni conto sempre del valore di mercato più elevato altrimenti fai un assist alla roberto Baggio alla agenzia delle entrate
  42. 1 point
    sul punto vi sono ben 2 cassazioni del 2008 le quali entrambe enucleano il principio per cui ai fini dell'acquisto (caduta in comunione legale dei beni) l'usucapione non retroagisce dovendosi guardare lo status del soggetto usucapiente al momento dell'acquisto e dunque al compimento del termine utile per l'acquisto a titolo originario. Credo che a rigor di logica, salvo schizofrenia, lo stesso ragionamento debba valere anche nel caso da te prospettato, inverso rispetto a quello oggetto delle due sentenze, in cui al momento dell'acquisto non esista più il vincolo coniugale. I casi prospettati nelle sentenze infatti, riguardavano quello in cui l'usucapiente di stato civile libero per un certo tempo in cui ha posseduto, successivamente al momento del compimento del termine utile per il verificarsi dell'acquisto, fosse coniugato in regime di comunione legale dei beni.........
  43. 1 point
    Diciamolo, è veramente una brutta cosa che chi è stato bravo ed ha vinto il Concorso del 2007 ancora non lavora. Diciamolo, è veramente una brutta cosa che ci siano così tanti riammessi agli orali. Diciamolo, è veramente una brutta cosa che un bando a 230 posti (Concorso fatto nel 2007) sia diventato un bando per 320 posti ed un bando a 350 posti (Concorso fatto nel 2009) diventi, di fatto a 300 posti. Ma perchè in Italia, necessariamente, bisogna andare contro le regole? Diciamolo, è veramente una brutta cosa che le correzioni del Concorso del 2009 ancora non siano finite. Diciamolo è veramente una brutta cosa che si permetta a persone che già sono vincitori di partecipare ad un Concorso come il nostro solo per aiutare parenti ed amici. Volete ripartecipare? Ok, isolati però! Diciamolo è veramente una brutta pagina quella di ottobre, ma già è stato detto tutto ed è inutile tornarci, speriamo che la Giustizia faccia il suo corso. E di tutte queste brutte cose noi incolpiamo chi? Il notariato? Il Ministero? La C.I.A.? Si, incolpiamo un pò tutti e forse stiamo esagerando. Noi dobbiamo solo studiare, aspettare e soffrire come tutte le persone oneste hanno fatto prma di noi. Il notariato si riempie la bocca con la tutela dei giovani, con il diritto allo studio, con le borse di studio, ma in concreto??? Una delle delle colpe fondamentali, secondo me, del notariato è aver trasformato l'accesso al Concorso in un affare, in un business. Corsi che costano migliaia di euro, scuole che si moltiplicano e si fanno concorrenza, pagamenti mensili, a modulo o annuali, in contanti (???) o con bonifico bancario...questo si che è davvero brutto. Sono d'accordo, è una favola che solo i figli di notai diventano notai, ma è vero che diventano notai solo i figli di persone agiate, sono rarissime ed encomiabili le eccezioni. Ma in tutta questa situazione a Napoli, dove studio, ma sono sicuro che ci siano esempi del genere anche in altre città italiane, ci sono due notai che si dedicano a noi gratuitamente, con passione e, soprattutto, competenza per la materia e per l'insegnamento. Due Persone, due Professionisti che con i loro comportamenti, dedicando a noi almeno un giorno alla settimana da ottobre a luglio, ci dimostrano che non tutto è brutto e sporco. Due persone che dicono: dovete studiare, insistere e vedrete che andrà bene, intanto, noi siamo qui ad aiutarvi. Sono due professionisti che il notariato dovrebbe prendere ad esempio e se nel prossimo congesso volessero fare qualcosa per noi dovrebbere chiedere a questi due Notai, loro saprebbero come aiutarci a livello nazionale. Ora mi rimetto a studiare, ma prima voglio ringraziare il Notaio Stefano Santangelo e il Notaio Carmine Romano
  44. 1 point
    ma per la esatta rappresentazione grafica non serve nessuna s.c.i.a, basta la c.i.l.a. (peraltro nel tuo caso la fai solo perchè elimini un ingresso. Se già fosse così non servirebbe nemmeno). Se non ricordo male le opere fatte con la cila non necessitano del preventivo parere della sovraintendenza
  45. 1 point
    In pratica il punto è il seguente. Poichè nella quote assegnate ai condividenti potrebbero esserci beni di natura eterogenea (terreno edificabile/agricolo, locale commerciale, abitazioni etc etc) e potendosi applicare il criterio del prezzo valore solo agli immobili abitativi e relative pertinenze, devi quantificare la quota parte del conguaglio corrispondente all'immobile abitativo/pertinenza di riferimento....
  46. 1 point
    Il falso ideologico concerne l'atto nel suo contenuto ideale e pertanto è punibile come falso ideologico la dichiarazione solo se sia tale da far venir meno l'obbligo giuridico di attestare il vero. Esso presuppone l'occultamento della situazione reale, cosa che nel caso di specie non c'è dal momento che nel compito il candidato ha chiarito in più punti che si tratta di sordomuto, rispettando peraltro la relativa normativa. Ora e comunque, a prescindere dalla discussione giuridica, credo che la commissione abbia il sacrosanto diritto di valutare nel complesso e con discrezionalità amministrativa i compiti. Evidentemente nel caso di specie, non essendoci alcuna nullità, ha ritenuto che si trattasse di una mera svista del candidato dal momento che quando si chiude l'atto si hanno le forze dell'ordine alle calcagne. Altrimenti al prossimo concorso mandiamo in commissione un paio di giornalisti dell'espresso senza scomodare magistrati, professori e Notai.
  47. 1 point
    T ti consiglio di leggere questo libro di filosofia del diritto "Universality of punishment" edited by Antonio Incampo and Wojciech Zelaniec. Affronta proprio la questione da te posta sulle app, software e robot che si crede possano sostituirsi all'interpretazione umana. É scritto in inglese. Se riesci a leggerlo é davvero molto molto interessante
  48. 1 point
    la traccia non dice che il testatore risiede abitualmente in Italia ma dice da tempo residente....Quindi lascia aperte le due strade. Busogna vedere la motivazione. Io nella mia esperienza ho sempre visto tracce aperte al ragionamento e non circoscritte ad una unica soluzione. La commisione valuterá in base alla motivazione qualora dovesse servire dato che con gli altri 3000 problemi, credo di questo se ne fregano. Ti auguro buone feste
  49. 1 point
    Il CNN a cui ti riferisci credo sia vecchio: nell'ultimo anno c'è stata grande apertura verso questo genere di situazioni per cui non viene richiesto l'intervento nè di interprete nè di testimoni, essendo il malato di SLA in grado di comunicare con visore ottico equiparato ad un soggetto capace e NON minorato. Mi sembra che questo indirizzo sia stato preso sia per "svecchiare" il notariato (nel 1913 non c'era alcun sintetizzatore vocale) sia per un tentativo di facilitare l'intervento in atto di persone che -grazie alle innovazioni tecnologiche- possono NON essere più considerati minorati dalla forma dell'atto notarile. Queste le conclusioni al recente Congresso Nazionale del Notariato (in tema di puntatore oculare)
  50. 1 point
    ... a chi interessa, nello studo del CNN è citato anche un assiduo frequentatore di RR ora, (ferme le congratulazioni al "fenomeno"), mi chiedo chi informerà il CNN che hanno dato credito ad un notorio (non un notaio) facinoroso ? p.s. questo inciderà sull'attendibilità dello studio del CNN ?