Tutte le attività

This stream auto-updates     

  1. Yesterday
  2. Homebound https://t.co/3mpBetXMDi

  3. AFFIDAMENTO FIDUCIARIO

    QUALI SONO LE DIFFERENZE TRA IL CONTRATTO FIDUCIARIO E IL CONTRATTO DI AFFIDAMENTO FIDUCIARIO? NEL CONTRATTO FIDUCIARIO C'è TRASFERIMENTO DELLA PROPRIETà TEMPORANEA AL FIDUCIARIO MENTRE NEL CONTRATTO DI AFFIDAMENTO FIDUCIARIO NON C'è TRASFERIMENTO IMMEDIATO AL FIDUCIARIO MA SOLTANTO AL BENEFICIARIO DOPO L'ADEMPIMENTO DEL PROGRAMMA?
  4. PACTUM FIDUCIAE CUM CREDITORE

    in un contratto fiduciario cum creditore inserireste tranquillamente l'obbligo per il fiduciario di ritrasferire la proprietà del bene dato in garanzia in caso di regolare adempimento del fiduciante debitore? O INSERIRESTE PER EVITARE NULLITà UN PATTO MARCIANO?
  5. concentrazione volumetrica

    in effetti...ma per la contiguità o per l'appartenenza allo stesso comparto....non vi sono limitazioni.... Tassazione con le fisse, non Iva o 9%, sempre secondo il testo genghiniano.
  6. concentrazione volumetrica

    Si ha comunque una alienazione (o meglio uno spostamento) di un diritto reale da un terreno ad un altro!! Sono d'accordo!
  7. concentrazione volumetrica

    Nei casi di cessione di volumetria o cubatura si ritiene in dottrina opportuno e necessario (nella fase di decollo) inserire in atto il Cdu del terreno di partenza, al fine di verificare la destinazione urbanistica. In questo caso lo inserirei, anche se il proprietario dei due terreni è il medesimo soggetto.
  8. Soggetto affetto da SLA

    Grazie sak
  9. concentrazione volumetrica

    Tizio possiede due terreni non confinanti e nemmeno contigui (che non fanno parte della stessa lottizzazione) ma deve "spostare" la sua volumetria dal terreno Alfa al beta. Ora partivo con la bozza del formulario Genghini (di Carbone...) ma mi soffermo su alcuni elementi che non mi tornano: - richiesta CDU?? E' un atto di asservimento...è obbligatorio o per quanto occorrer possa? - terreni contigui....perchè? basta che siano nello stesso Comune... - entrambi ricadenti nello stesso comparto...non basta che siano entrambi edificabili dello stesso comune?? Soprattutto mi interessa la questione del CDU
  10. Testamentary Trust

    Buongiorno a tutti, Mi sono appena capitati in studio due testamenti esteri (uno australiano e un altro canadese), nei quali il testatore nomina erede sua moglie, dispone un trust su tutti i beni per il pagamento dei debiti ereditari ed il disbrigo delle pratiche successorie e indica quali trustees i figli. Tralasciando ogni altro aspetto e problema, il mio dubbio è se sia necessario, dopo aver fatto verbale di deposito di questi documenti, trascrivere a favore dei trustees le proprietà immobiliari, considerato anche che dovremmo fare tutto questo solo per il pagamento dei debiti ereditari e dell'imposta di successione, per poi fare un'ulteriore trascrizione del ritrasferimento delle proprietà dai trustees alla beneficiaria/erede che è la moglie superstite del defunto. A qualcuno è mai capitato un caso del genere? Grazie.
  11. Soggetto affetto da SLA

    allego Orientamento dell'Archivio di Milano in merito alla questione posta Orientamento n. 6 del 14 giugno 2016 ORIENTAMENTO CONDIVISO IN TEMA DI ESPRESSIONE DELLA VOLONTA' CON STRUMENTI TECNOLOGICI L'evoluzione tecnologica consente una interpretazione evolutiva riguardo alla applicabilità delle norme della Legge Notarile in materia di partecipazione agli atti pubblici di soggetti affetti da disabilità fisiche. Dal loro esame se ne deduce infatti che la ratio ispiratrice non è incentrata tanto sull'impossibilità di esprimersi quanto sulla impossibilità di comunicare con il notaio con qualsiasi altri mezzo che non sia l'intervento di un interprete. L'ambito di applicazione di dette norme va rivisto alla luce della posizione giurisprudenziale più recente che, prendendo le mosse dalla Convenzione di New York del 13 dicembre 2006 (ratificata dall'Italia con la legge 18/2009) sui diritti delle persone con disabilità, tende a dare risalto all'importanza della comunicazione non verbale come mezzo non soltanto di esternazione della volontà giuridica, ma anche e soprattutto come atto di rispetto della dignità del malato che, in questo modo, torna ad essere partecipe della società, riacquisendo autonomia ed indipendenza individuale. Pertanto si può ritenere che tutte le volte che l'impossibilità di comunicare sia superata con l'ausilio di un macchinario che consenta al disabile di articolare autonomamente le parole, così esprimendo la sua volontà direttamente al notaio, come nel caso di un soggetto affetto da SLA che utilizzi un puntatore oculare e si esprima attraverso un sintetizzatore vocale, le norme in questione possano non trovare applicazione.
  12. impresa coniugale

    possono passare i due coniugi da impresa familiare a impresa coniugale? si bisogna modificare un atto se l'impresa familiare è registrata al registro imprese oppure si può mantenere l'impresa coniugale in base a un rapporto di fatto? la seconda, ma a fini fiscali se non è più impresa familiare credo vada fatta una comunicazione
  13. RT @cirimba: #Migranti: ecco come le #Ong dichiarano guerra a #DefendEurope e @GenerazioneID https://t.co/PMXPsCRYIG

  14. Ultima settimana
  15. A tutte le ragazze con le spalle larghe: trattenete il fiato e continuate a nuotare. (Come Federica)

  16. My week on Twitter 🎉: 6 Favorited, 1 Retweet, 399 Retweet Reach, 3 Tweets. See yours with https://t.co/elBzrwc09l

  17. Sempre più strani i rapporti USA-RUSSIA: Trump finge di fare il duro, il Congresso fa il duro veramente, la Russia se la prende con Europa

  18. Flowers in Your Hair https://t.co/8j3ElcNj3c

  19. In bilico

    Tranquillo nessuna gaffe io lavoro per vivere non vivo per lavorare Ho avuto ben più grandi soddisfazioni, forse come dici tu la realizzazione di un Sogno che si chiama Alberto e ha poco più di 1 anno
  20. In bilico

    Mi dispiace Sakuragy della gaffe, peccato, tante persone capaci non hanno raggiunti questo traguardo (hai più passione di molti notai....); il fatto è che purtroppo i posti non sono disponibili per tutti e "qualche" ingiustizia si crea. Muenchen, ciao, ambiente di persone brillanti, in gamba e preparate, sì è vero, ma purtroppo anche tendenti all'isolamento e a curare un po' troppo il loro "particulare", senza avere una visione più ampia (e futura) delle problematiche della professione; le nuove generazioni di notaio dovranno cercare di essere più solidali fra loro, ma temo, leggendo qua e là, che ancora non se ne avvedono. Crispolto di Perosopo, sì, il fatturato sta calando e le differenze fra notai (specie Milano e Roma) aumentando; purtroppo tempo che in futuro aumenteranno i notai "dipendenti", soprattutto adesso che aumenteranno le sedi (chissà fino a quanto) e che inizieranno (o continueranno) a togliere le competenze. Oggi ci vuole tanto coraggio a intraprendere questo "sogno" : difficoltà di accesso abnormi, maggiori difficoltà di inserimento, sedi disagiate, concorrenza spietata, guadagni diminuiti, aumento di responsabilità (e cause professionali), (preoccupante) perdita di dignità e considerazione, anche da parte del Governo (come giustamente osserva Lucia7) sanzioni, multe e antiriciclaggio, futuro incerto, addirittura per l'esistenza della professione ........... che aggiunger altro ?
  21. In bilico

    non sono notaio, ma ho sulle spalle 14 anni e 1/2 di lavoro. Non ho cercato ripiego, non mi interessa un ripiego, faccio in un modo o nell'altro il lavoro che mi piace Ho sparato l'ultima (o penultima) cartuccia, ma sono un vecchietto e il concorso è roba da giovani
  22. In bilico

    Sognare ....nel senso di nutrire una passione per qualcosa molto difficile da raggiungere..... Non ho mai detto che sia la piu' bella professione.... peraltro oggi, rispetto a ieri, sta perdendo molto in termini di dignita'.... ma e' quella che semplicemente piace a chi sente un'inclinazione naturale per la stessa. Concordo con sakuragy che ha reso l'idea ...
  23. impresa coniugale

    possono passare i due coniugi da impresa familiare a impresa coniugale?bisogna modificare un atto se l'impresa familiare è registrata al registro imprese oppure si può mantenere l'impresa coniugale in base a un rapporto di fatto?
  24. @StudioA2_Arch @IAmJamesTheBond @LucioMalan @a_meluzzi @lucabattanta @lameduck1960 @franco_sala @cerci_elena… https://t.co/rrcXfyWbhS

  25. In bilico

    Ciao Anton, e' senz'altro una passione per il diritto, affrontato in modo tecnico e scientifico, in un ambiente di persone mediamente molto in gamba, brillanti e preparate. Io la professione di avvocato la faccio per ripiego e, pur avendo certi suoi vantaggi, non mi garba..
  26. In bilico

    Io penso che la professione del notaio sia vista ancora come un sogno perché molte altre professioni sono viste come un incubo. Fare il professionista in Italia, ormai, è difficile per tutti. La realtà di molte professioni, tuttavia, andrebbe esaminata da vicino e non per impressioni legate a status symbols ormai superati. Ad esempio, in molti hanno fatto pratica notarile presso studi molto avviati, con notai ricchi e conosciuti, ed hanno fatto pratica forense dall'amico dell'amico, con pochi clienti e guadagni inesistenti, ricavando impressioni parziali e, in taluni casi, distorte. In verità, molti notai fanno fatica a sbarcare il lunario ed in alcuni studi legali di Milano e Roma i fatturati sono milionari. L'esempio vale anche per altri casi ed altre professioni, perché all'interno delle diverse categorie la situazione dei professionisti è molto variegata. Di certo, quello che ancora oggi fa della professione notarile una professione ambita è che il notaio, anche senza arricchirsi come un tempo, può vivere più che dignitosamente, senza essere dipendente (come, di fatto, lo sono tanti avvocati) ed avendo una ragionevole aspettativa (anche se non più una certezza assoluta) che la professione non subirà modifiche tali da complicargli la vita. Godrà sempre di una certa autonomia, di un reddito soddisfacente e di un discreto prestigio sociale: elementi che, a ben vedere, non è semplice ottenere, in media, nelle altre professioni.
  27. RT @maisongalateo: Servire la bellezza richiede impegno e fatica, ma si riceve in cambio l'ispirazione: che permette di creare nuovi capola…

  1. Load more activity